Homepage

La Bussola LA BUSSOLA

Arresti domiciliari

25 Agosto 2015 | di Caterina Brignone

Gli arresti domiciliari rientrano tra le misure cautelari personali di tipo custodiale e si distinguono dalla custodia in carcere per la minore afflittività e perché presuppongono una certa collaborazione da parte del soggetto sottoposto, non essendo previsto il piantonamento costante del domicilio.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La portata confessoria degli atti compiuti dal pubblico ufficiale nell’esercizio delle funzioni

23 Agosto 2015 | di Claudio Papagno

Cass. pen., Sez. V

Confessione

Le relazioni di servizio redatte dal pubblico ufficiale - imputato per reati commessi nell’esercizio delle sue funzioni o con abuso delle stesse - e inerenti ai fatti per i quali si procede contro lo stesso pubblico ufficiale, non sono assistite da alcuna astratta presunzione di veridicità e possono essere acquisite e valutate, ai sensi dell’art. 237 c.p.p., come scritti provenienti dall'imputato e non ai sensi dell’art. 234 c.p.p. quale prova documentale

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Omesso versamento di ritenute. Rapporto tra illecito tributario e illecito penale

16 Agosto 2015 | di Maria Teresa Trapasso

Cass. pen., Sez. un.

Concorso apparente di norme

Il reato di omesso versamento di ritenute certificate (art. 10-bis, d.lgs. 74/2000), che si consuma con il mancato versamento, per un ammontare superiore ad euro cinquantamila, delle ritenute complessivamente risultanti dalla certificazione rilasciata ai sostituiti, entro la scadenza del termine finale per la presentazione della dichiarazione annuale, non si pone in rapporto di specialità ma di progressione illecita con l’art. 13, comma 1, d.lgs. n. 471/1997, che punisce con la sanzione amministrativa l’omesso versamento periodico delle ritenute alla data delle singole scadenze mensili, con la conseguenza che al trasgressore devono essere applicate entrambe le sanzioni.

Leggi dopo
Indagini scientifiche Indagini scientifiche

Fasi e criticità dell'accertamento genetico

14 Agosto 2015 | di Francesca Delvecchio

Perizia e consulenza tecnica

L’indagine genetica è utilizzata in ambito giudiziario per analizzare sia campioni biologici (ossia la quantità di sostanza prelevata da un soggetto vivente) che reperti biologici (cioè quel materiale acquisito sulla scena del crimine).

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Identità digitale e sostituzione di persona

11 Agosto 2015 | di Luigi Cuomo

Cass. pen., Sez. V

Internet

Integra il delitto di sostituzione di persona (art. 494 c.p.) la condotta di colui che crea ed utilizza un "profilo" su social network, sfruttando abusivamente l'immagine di una persona del tutto inconsapevole.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Omessa notifica del decreto di citazione a giudizio ad uno dei due difensori nominati dall’imputato

06 Agosto 2015 | di Cecilia Ruggerini

Citazione a giudizio

L’omessa notifica del decreto di citazione a giudizio ad uno dei due difensori nominati dall’imputato comporta nullità del decreto? È frequente che l’imputato nomini due difensori a sostegno della propria difesa.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Dichiarazioni autoindizianti rese al di fuori del procedimento penale

06 Agosto 2015 | di Carlotta Conti, Carlo Bonzano

Persona informata sui fatti

Si applica l’art. 63, comma 1 c.p.p. alle dichiarazioni autoindizianti rese al di fuori del procedimento penale? È da sempre controversa l’operatività dell’art. 63, commi 1 e 2, c.p.p. con riferimento alle dichiarazioni rese al di fuori del procedimento penale

Leggi dopo
Contrasti giurisprudenziali Contrasti giurisprudenziali

Sul ricorso alla procedura ex art. 130 c.p.p. per integrare il dispositivo della sentenza di condanna dell'imputato alla rifusione delle spese di parte civile

06 Agosto 2015 | di Antonella Marandola

Correzione degli errori materiali in provvedimenti del giudice

La Corte di cassazione, a Sezioni unite, con sentenza 31 gennaio 2008, n. 7945, facendo leva sull'applicazione dell'art. 130 c.p.p. ha ammesso che possa essere utilizzata la procedura di correzione di errore materiale per integrare il dispositivo della sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti, laddove il giudice abbia omesso di condannare l'imputato alla rifusione delle spese sostenute dalla parte civile.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Decorrenza del termine di impugnazione della sentenza di patteggiamento e irrituale fissazione del termine per il deposito

06 Agosto 2015 | di Marina Alberti

Cass. pen., Sez. VI

Patteggiamento

Il dies a quo per l’impugnazione della sentenza di applicazione della pena, nel caso di irrituale fissazione di un termine per il deposito comunicato alle parti mediante lettura del dispositivo, decorre dal giorno di scadenza dello stesso come fissato dal giudice e non dalla notifica o comunicazione del provvedimento, sempre che il deposito di questo intervenga entro la data stabilita nel dispositivo.

Leggi dopo
Focus Focus

In discussione alla Camera dei deputati la riforma del procedimento di archiviazione: luci e ombre

06 Agosto 2015 | di Margherita Piccardi

Archiviazione

I commi 4 e 5, dell’art. 10 del disegno di legge che il Governo ha presentato il 23 dicembre 2014 alla Camera dei deputati (C.2798), concernente “Modifiche al codice penale e al codice di procedura penale per il rafforzamento delle garanzie difensive e la durata ragionevole dei processi e per un maggiore contrasto del fenomeno corruttivo, oltre che all’ordinamento penitenziario per l’effettività rieducativa della pena”, apportano significative modifiche alla disciplina del procedimento di archiviazione.

Leggi dopo

Pagine