News

News

Troppe pendenze nelle Corti d’appello. Evitare le impugnazioni dei soli effetti civili potrebbe alleviare il problema

17 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Corte d’appello Venezia, Sez. II penale, 9 gennaio 2017

Appello

La Corte d’appello di Venezia, Sez. II penale, ha sollevato d’ufficio questione di legittimità costituzionale, con riferimento agli artt. 3 e 111, comma 2, Cost., dell’art. 576 c.p.p. nella parte in cui prevede che la parte civile possa proporre al giudice penale anziché al giudice civile impugnazione ...

Leggi dopo

Qualche dubbio sul procedimento di estinzione del reato per condotte riparatorie in sede di legittimità

17 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. III, 19 ottobre 2018 (dep. 16 gennaio 2018), n. 1580

Condotte riparatorie (estinzione del reato per)

La Corte di cassazione si è pronunciata sul ricorso presentato avverso la sentenza della Corte d’appello di Genova che confermava la condanna emessa dal Gup del tribunale di Genova in capo al ricorrente per il reato di cui agli artt. 81, comma 2, e 609-quater, comma 1, c.p. perché ...

Leggi dopo

Prime applicazioni della riforma Orlando. Giudizio abbreviato: la diminuzione della metà della pena opera retroattivamente

15 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 15 dicembre 2017 (dep. 11 gennaio 2018), n. 832

Giudizio abbreviato

La riduzione di pena conseguente alla scelta del rito abbreviato incidendo sul trattamento sanzionatorio concreto, ha ricadute necessariamente sostanziali, la cui natura non muta, nonostante siano collegate non all’illecito penale in sé, ma ad un comportamento successivo, consistente nell’esercizio di una facoltà processuale.

Leggi dopo

Malattia del difensore nell’ultimo giorno utile per impugnare. È sempre legittimo impedimento?

12 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. IV, 30 novembre 2017 (dep. 2 gennaio 2018), n. 37

Difesa e difensore

L’impedimento fisico del difensore, limitato all’ultimo giorno utile per impugnare, può integrare il caso fortuito o la forza maggiore richiesti dall’art. 175, comma 1, c.p.p. per la restituzione del termine? La giurisprudenza è divisa.

Leggi dopo

Confisca per equivalente. A rischio di illegittimità costituzionale l’applicazione retroattiva per gli illeciti amministrativi

12 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. civ., Sez. II, 14 settembre 2017 (dep. 29 dicembre 2017), ord. n. 31143

Confisca per equivalente

La Corte di cassazione, Sez. II civile, con ordinanza n. 31143/2017 ha sollevato questione di legittimità costituzionale – in riferimento agli artt. 3, 25, comma 2, 117, comma 1, quest’ultimo in relazione all’art. 7 Cedu – dell’art. 9, comma 6, della legge 62/2005 nella parte in cui prevede l’applicabilità dell’art. 187-sexies Tuf «anche alle violazioni commesse anteriormente alla data di entrata in vigore della legge ...

Leggi dopo

Intercettazioni. In Gazzetta ufficiale il d.lgs. 216/2017

12 Gennaio 2018 | di Cesare Parodi, Nicoletta Quaglino

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 8 dell’11 gennaio 2017 il decreto legislativo 29 dicembre 2017, n. 216, recante "Disposizioni in materia di intercettazioni di conversazioni o comunicazioni, in attuazione della delega di cui all'articolo 1, commi 82, 83 e 84, lettere a), b), c), d) ed e), della legge 23 giugno 2017, n. 103". Sempre più spesso, il dibattito pubblico è incentrato sul tema dell’inopportunità della divulgazione del contenuto di conversazioni intercettate, irrilevanti ai fini delle indagini nel cui contesto le attività di captazione sono state autorizzate ...

Leggi dopo

Misure di prevenzione personali. L’"attualità" va accertata anche per l’indiziato di appartenere ad associazione mafiosa

09 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite, 30 novembre 2017 (dep. 4 gennaio 2018), n. 111

Misure di prevenzione

Le Sezioni unite della Cassazione, sentenza n. 111, depositata il 4 gennaio 2018, hanno affermato il seguente principio di diritto: «Nel procedimento applicativo delle misure di prevenzione personali agli indiziati di appartenere ad una associazione di tipo mafioso, è necessario accertare il requisito della attualità della pericolosità del proposto».

Leggi dopo

Avviati i test per il rilascio del certificato ex art. 335 c.p.p. tramite sistema P@ss

04 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Notifiche telematiche

È in corso di attivazione un nuovo servizio telematico, ad uso esclusivo dei PdA, inizialmente solo per il rilascio del certificato ex art. 335 c.p.p. che si inserisce nell'ambito di un più ampio sviluppo volto a consentire la richiesta e il rilascio di certificati tramite PST.

Leggi dopo

Intercettazioni di conversazioni e comunicazioni. Il Governo dà attuazione alla legge delega

03 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Il Consiglio dei Ministri, il 28 dicembre 2017, ha approvato in esame definitivo il decreto legislativo recante Disposizioni in materia di intercettazione di conversazioni o comunicazioni, in attuazione della delega di cui all’art. 1, commi 82, 83 3 84, lett. a), b), c), d) ed e), della legge 23 giugno 2017, n. 103.

Leggi dopo

In assenza di elezione di domicilio, la correttezza della prima notificazione determina il luogo delle successive

02 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. III, 21 settembre 2017 (dep. 15 dicembre 2017), n. 56079

Notificazioni

Nell’ipotesi in cui, dopo la prima notificazione e in presenza di avvertimento prescritto dall’art. 161, comma 2, 369-bis c.p.p., manchi un domicilio “dichiarato, eletto o determinato”, le successive notificazioni vanno compiute ...

Leggi dopo

Pagine