News

News

Giudizio di rinvio a seguito di ordinanza cautelare: da quando decorrono i dieci giorni per la richiesta di riesame?

09 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. Unite, 16 luglio 2020 (dep. 29 settembre 2020), n. 27104

Riesame

Se, in tema di misure cautelari personali, nel caso di giudizio di rinvio a seguito di ordinanza che abbia disposto o confermato la misura, il termine di dieci giorni dalla ricezione degli atti, previsto per la decisione dall'art. 311 c.p.p., comma 5-bis...

Leggi dopo

Appello cautelare: derogata la sospensione ex lege dei termini processuali in presenza dell’espressa richiesta di procedere

05 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. I, 17 settembre 2020 (dep. 30 settembre 2020), n. 27213

Misure cautelari personali

In presenza della disciplina generale oggetto dell’art. 83, d.l. n. 18/2020, il bilanciamento tra l’esigenza di garantire il diritto alla celebrazione dei procedimenti nei confronti di soggetti la cui situazione sia già pesantemente segnata dalla pendenza del procedimento e quella di assicurare il distanziamento sociale viene rimesso alla scelta espressa della persona soggetta a procedimento.

Leggi dopo

Intercettazioni: la direttiva della Procura di Perugia

02 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Si pubblica la direttiva in materia di intercettazioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia.

Leggi dopo

Violenza sessuale: l’abuso d’autorità sussiste anche quando la posizione di supremazia è di fatto o di natura privata

02 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. Unite, 16 luglio 2020 (dep. 1° ottobre 2020), n. 27326

Violenza sessuale

L’abuso di autorità cui si riferisce l’art. 609-bis, comma primo, c.p. presuppone una posizione di preminenza, anche di fatto e di natura privata, che l’agente strumentalizza per costringere il soggetto passivo a compiere o subire atti sessuali.

Leggi dopo

Esclusa la trasmissione telematica del ricorso di legittimità

01 Ottobre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. I, 8 settembre 2020 (dep. 29 settembre 2020), n. 27121

Processo telematico

Il deposito telematico del ricorso di legittimità non è ammissibile, nemmeno a tenore della legislazione emanata per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19, in quanto l’art. 83, comma 11, d.l. n. 18/2020, convertito dalla l. n. 27/2020, prevede tale possibilità per i soli ricorsi civili.

Leggi dopo

CGUE: avviata ufficialmente la Procura europea

29 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

CGUE, comunicato stampa 28 settembre 2020, n. 118

Cooperazione giudiziaria

Composta da ben 22 componenti, uno per ogni Stato partecipante, il 28 settembre 2020 si è insediata ufficialmente la Procura europea, organismo indipendente dell’Unione europea con compiti di indagine e di perseguimento di reati lesivi degli interessi finanziari europei.

Leggi dopo

Dalle Sezioni Unite Penali nuove informazioni provvisorie

28 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte di Cassazione

Peculato da parte dei gestori degli apparecchi da gioco con vincite in denaro; circostanze aggravanti ad effetto speciale; causa di non punibilità ex art. 384, comma 1, c.p.; spazio minimo per i detenuti ex art. 3 CEDU; ricorso contro la decisione del tribunale del riesame; sospensione della prescrizione ex art. 83, comma 3-bis, d.l. n. 18/2020, conv. in l. n. 27/2020. Queste le tematiche a cui si riferiscono le informazioni provvisorie depositate dalle Sezioni Unite Penali il 24 settembre 2020.

Leggi dopo

Entra in vigore la legge a tutela degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni

24 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

Legge 14 agosto 2020, n. 113

Lesioni (colpose e dolose)

Entra oggi in vigore la legge 14 agosto 2020, n. 113, Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni, pubblicata in G.U. n. 224 del 9 settembre 2020.

Leggi dopo

Notifica dell’avviso di interrogatorio il giorno prima: non c’è lesione del diritto di difesa, l’avvocato poteva prendere un aereo

23 Settembre 2020 | di Redazione Scientifica

8697294_0_1_SAU004D24M07Y2020N000026343S02

Notificazioni

Deve considerarsi legittimo l’interrogatorio di garanzia dell’indagato qualora l’avviso al difensore sia stato tempestivo, avuto riguardo alla concreta possibilità per il difensore di essere fisicamente presente al compimento dell’atto e di svolgere un’adeguata assistenza difensiva. In caso di difficoltà a partecipare, l’avvocato può infatti chiedere un differimento dell’atto.

Leggi dopo

Il calcolo della prescrizione durante l'emergenza COVID: un chiarimento dalla Cassazione

21 Settembre 2020 | di Paolo Grillo

Cass. pen., Sez. V, 13 luglio 2020 (dep. 17 settembre 2020), n. 26215

Prescrizione del reato

Nel tempo necessario a prescrivere il reato deve tenersi conto del periodo di sospensione della prescrizione, pari a sessantaquattro giorni, previsto nella disciplina speciale per la c.d. “prima fase” dell'epidemia.

Leggi dopo

Pagine