News

News

Avviso dalla Cassazione: istituita casella PEC per depositi delle SSUU Penali

05 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Corte di Cassazione

È stata istituita, con riferimento all’art. 24, comma 4, d.l. n. 137/2020, una casella PEC per i depositi delle Sezioni Unite Penali con il seguente indirizzo: depositoattipenalissuu.cassazione@giustiziacert.it

Leggi dopo

Misure cautelari personali, COVID-19, PEC e inammissibilità dell’appello depositato tardivamente

05 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. VI, 11 maggio 2021 (dep. 24 giugno 2021), n. 24714

Misure cautelari personali

L’art. 24, comma 6, d. lgs. n. 137/2020 ha previsto che una volta sottoscritto digitalmente, l’atto di impugnazione deve essere trasmesso tramite PEC dall’indirizzo del difensore a quello dell’ufficio che ha emesso il provvedimento impugnato, con le modalità e nel rispetto delle specifiche tecniche indicate. Previsioni che, se non rispettate, danno luogo ad espresse ipotesi di inammissibilità dell’impugnazione.

Leggi dopo

Condannati per mafia e terrorismo: illegittima la revoca dei trattamenti assistenziali

05 Luglio 2021 | di Carmelo Minnella

Corte Cost.

Corte Cost., 25 maggio 2021 (dep. 2 luglio 2021), n. 137.pdf

Misure alternative alla detenzione

È costituzionalmente illegittima la norma che prevede la revoca delle prestazioni, comunque denominate in base alla legislazione vigente, quali l'indennità di disoccupazione, l'assegno sociale, la pensione sociale e la pensione per gli invalidi civili, nei confronti di coloro che scontino la pena in regime alternativo alla detenzione in carcere e, di conseguenza, la revoca nel caso di condanna per alcuni gravi reati di mafia e terrorismo.

Leggi dopo

Inammissibile la richiesta di revisione europea se in malam partem e se avanzata dal Procuratore Generale

02 Luglio 2021 | di Redazione Scientifica

Corte d'Appello Reggio Calabria

Revisione

La revisione europea, come ribadito anche dalla stessa Corte cost (v. sent. 113/2011) è un rimedio esperibile solo su richiesta dell’interessato. Tale limitazione dei soggetti legittimati ad avanzare la richiesta è coerente con la ratio stessa dell’istituto che permette al ricorrente vittorioso in sede europea di valutare se sottoporsi o meno a un nuovo procedimento penale, con tutti gli oneri che questo comporta...

Leggi dopo

Il Massimario sulla responsabilità penale da somministrazione del vaccino COVID

28 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Colpa professionale

Con la relazione n. 35/2021, l’Ufficio del Massimario della Cassazione ha illustrato le novità introdotte dal d.l. n. 44/2021, conv. in l. n. 76/2021, in tema di responsabilità penale da somministrazione del vaccino COVID e responsabilità per morte o lesioni personali in ambito sanitario durante lo stato di emergenza epidemiologica da COVID-19.

Leggi dopo

REMS: la Consulta dispone un'istruttoria sulle difficoltà di applicazione

28 Giugno 2021 | di Giuseppe Marino

Corte Cost., 26 maggio 2021 (dep. 24 giugno 2021), n. 131

Misure di sicurezza

I Ministeri della Giustizia e della Salute, la Conferenza delle Regioni e l'Ufficio parlamentare di bilancio dovranno fornire alla Consulta una serie di informazioni sulle REMS - le Residenze per l'esecuzione delle misure di sicurezza che hanno sostituito, dal 2012, gli Ospedali psichiatrici giudiziari (OPG) – in relazione alle difficoltà registrate nell'applicazione concreta delle misure di sicurezza nei confronti degli autori di reato infermi di mente e socialmente pericolosi...

Leggi dopo

Diffamazione a mezzo stampa, pena detentiva per i soli casi di eccezionale gravità

24 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Diffamazione

Esaminate dalla Corte Costituzionale le questioni sollevate dai Tribunali di Salerno e di Bari sulla legittimità costituzionale della pena detentiva prevista per la diffamazione a mezzo stampa per contrasto con l'art. 21 Cost. e con l'art. 10 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo.

Leggi dopo

Il difensore sbaglia indirizzo PEC e tempistiche per partecipare all’udienza: è l’unico responsabile

24 Giugno 2021 | di Redazione Scientifica

Processo telematico

Il difensore sbaglia indirizzo PEC e tempistiche per poter partecipare all’udienza da remoto. E' lui l'unico responsabile, ai sensi dell’art. 182 c.p.p.

Leggi dopo

Misure cautelari: la sospensione del reddito di cittadinanza è incostituzionale?

23 Giugno 2021 | di Giuseppe Marino

Corte Cost.

Corte Cost., 12 maggio 2021 (dep. 21 giugno 2021), n. 126.pdf

Misure cautelari personali

Nell’ambito della discrezionalità che gli è riconosciuta, il legislatore ha previsto un particolare requisito di onorabilità per la richiesta del reddito di cittadinanza – la mancata soggezione a misure cautelari personali – che, al pari di qualsiasi altro requisito, deve sussistere non solo al momento della domanda, ma anche per tutta la durata dell’erogazione del beneficio economico...

Leggi dopo

La continuazione del processo in pendenza della decisione della Consulta: una patologia

22 Giugno 2021 | di Antonella Marandola

Corte Cost.

Corte costituzionale

Merita indubbiamente forte interesse la decisione n. 127/2021 della Consulta, depositata il 21 giugno. L'attenzione che suscita la pronuncia non riguarda, come accade normalmente, la questione trattata e/o la sua risoluzione, quanto piuttosto la peculiarità e straordinarietà procedurale che l'accompagna...

Leggi dopo

Pagine