News

News su Procedimento in absentia

Caso Regeni: la Corte d’Assise annulla la declaratoria di assenza e il decreto che dispone il giudizio

19 Ottobre 2021 | di Redazione Scientifica

Corte d’Assise di Roma, 14 ottobre 2021, ord.

Procedimento in absentia

Si pubblica l’ordinanza del 14 ottobre 2021 con cui la Corte d’Assise di Roma ha dichiarato la nullità della declaratoria di assenza e del conseguente decreto che dispone in giudizio, adottati nei confronti degli imputati per l’omicidio di Giulio Regeni all’udienza preliminare del 25 maggio 2021 dal GUP e ordinato la restituzione degli atti.

Leggi dopo

Le S.U. sulla notifica della sentenza per imputato assente nel processo in absentia

15 Gennaio 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sezioni unite,

Procedimento in absentia

A seguito della riforma della disciplina sulla contumacia, l’estratto della sentenza emessa nel giudizio abbreviato non deve più essere notificato, ai sensi degli artt. 442, comma 3, cod. proc. pen. e 134, disp att. cod. proc. pen., all’imputato assente.

Leggi dopo

Niente processo a chi non sa di essere imputato

28 Luglio 2017 | di Redazione Scientifica

Tribunale di Milano, Sez. I penale, 14 luglio 2017, ord.

Procedimento in absentia

Fondare, in maniera automatica, la presunzione della volontarietà dell’assenza dell’imputato – e quindi di conoscenza del processo – su una circostanza di carattere formale e meramente cartolare, quale l’elezione del domicilio presso il difensore nominato d’ufficio, rischia di non rivelarsi in linea con la garanzia del diritto di partecipazione.

Leggi dopo

Reciproco riconoscimento tra Stati Ue alle decisioni pronunciate in assenza dell’interessato. Il decreto legislativo in Gazzetta

09 Marzo 2016 | di Redazione Scientifica

Procedimento in absentia

In Gazzetta ufficiale n. 56 dell’8 marzo 2016 è stato pubblicato il decreto legislativo, 15 febbraio 2016, n. 31 recante l’Attuazione della decisione 2009/299/Gai del Consiglio, del 26 febbraio 2009, che modifica le decisioni quadro 2002/584/Gai, i diritti processuali delle persone e promuovendo l’applicazione del reciproco riconoscimento alle decisioni pronunciate in assenza dell’interessato al processo.

Leggi dopo