News

News su Testimonianza

Le nuove misure di protezione dei testimoni di giustizia

12 Febbraio 2018 | di Redazione Scientifica

legge 11 gennaio 2018, n. 6

Testimonianza

È stata pubblicata sulla G.U. 6 febbraio 2018, n. 30 la legge 11 gennaio 2018, n. 6 intitolata Disposizioni per la protezione dei testimoni di giustizia, che entrerà in vigore il 21 febbraio 2018.

Leggi dopo

Testimone intimidito. Utilizzabili anche le Sit rese dal teste in altro procedimento

24 Gennaio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 20 luglio 2017 (dep. 17 gennaio 2018), n. 1942

Testimonianza

In un procedimento avente ad oggetto il reato di estorsione e plurime fattispecie di usura, la Cassazione penale, Sez. II, sent. n. 1942 del 17 gennaio 2018, ha fatto chiarezza in merito all’ammissibilità dell'acquisizione e utilizzazione dei verbali di dichiarazioni rese in sede di indagini preliminari dai testi che sarebbero stati oggetto di minacce.

Leggi dopo

Approvate le nuove disposizioni per la protezione dei testimoni di giustizia

21 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

Testimonianza

Il 21 dicembre 2017 il Senato ha approvato in via definitiva il D.D.L. n. 2740 recante Disposizioni per la protezione dei testimoni di giustizia.

Leggi dopo

Il prossimo congiunto, persona offesa del reato commesso anche in danno di altri, non può astenersi dal testimoniare

30 Marzo 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen. Sez. V, 8 febbraio 2017 (dep. 20 marzo 2017), n. 13529

Testimonianza

La Corte di cassazione è stata chiamata a chiarire se siano valide o meno le dichiarazioni rese dal prossimo congiunto dell’imputato che non sia stato avvertito – in quanto anche persona offesa – della facoltà astenersi dal deporre ex art. 199, comma 1, c.p.p. quando il reato offenda, oltre a lui, anche altre persone.

Leggi dopo

Se “il fatto non sussiste” non sussiste nemmeno il “collegamento”. Incostituzionale l’art. 197-bis c.p.p.

31 Gennaio 2017 | di Redazione Scientifica

Corte cost. 7 dicembre 2016 (dep. 26 gennaio 2017), n. 21

Testimonianza

La Corte costituzionale ha dichiarato – sentenza n. 21 del 26 gennaio 2017 – l’illegittimità costituzionale dell’art. 197-bis, comma 6, c.p.p. nella parte in cui prevede l’applicazione della disposizione di cui all’art. 192, comma 3, c.p.p. anche per le dichiarazioni rese dall’imputato in un procedimento connesso ai sensi dell’art. 12 o ...

Leggi dopo

Le cause di non punibilità riferite al coniuge valgono anche per il convivente more uxorio

15 Settembre 2015 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II

Testimonianza

I giudici della seconda Sezione penale della Corte di cassazione equiparano, ai fini della causa di non punibilità di cui all’art. 384 c.p., la famiglia pleno iure alle unioni di fatto.

Leggi dopo