Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

La Cassazione punisce l'omessa comunicazione della sopravvenuta custodia in carcere del figlio del percettore del reddito di cittadinanza

14 Aprile 2022 | di Alberto Cisterna

Cass. pen., sez. III, 25 novembre 2021 (dep. 14 gennaio 2022), n. 1351

Misure cautelari personali

La questione sottoposta all'esame della Cassazione prende in considerazione il tema delle relazioni tra il tenore delle disposizioni incriminatrici di cui all'art. 7 d.l. n. 4/2019 e il procedimento di sequestro preventivo.

Leggi dopo

"Spazzacorrotti": mancata sospensione dell'ordine di esecuzione e diritto all'equa riparazione per ingiusta detenzione

13 Aprile 2022 | di Viviana Torreggiani

Cass. pen., sez. IV, 1 dicembre 2021 (dep. 22 marzo 2022), n. 9721

Riparazione per ingiusta detenzione

Ammesso il ricorso per equa riparazione dell'ingiusta detenzione anche nel caso di mancata sospensione dell'ordine di carcerazione emesso per reati commessi o accertati prima dell'entrata in vigore della l. 9 gennaio 2019, n. 3 (cd. “spazzacorrotti”).

Leggi dopo

Capacità di testimoniare: il giudice non è tenuto a disporre la perizia salvo il caso in cui vi siano seri elementi perturbatori

08 Aprile 2022 | di Irma Conti

Cass. pen., sez. III, 3 marzo 2022 (dep. 18 marzo 2022), n. 9244

Testimonianza

Nella sentenza in commento, la Suprema Corte torna ad affrontare la questione dell'accertamento della capacità di testimoniare che si inserisce nella categoria della valutazione dell'attendibilità del testimone che, nel caso della persona offesa, per di più minore, deve avvenire attraverso un vaglio ancor più rigoroso.

Leggi dopo

Like sui social: incitamento all'odio raziale?

07 Aprile 2022 | di Chiara Fiandanese

Cass. pen., sez. I, 6 dicembre 2021 (dep. 9 febbraio 2022), n. 4534

Discriminazioni (razziali, etniche, religiose)

L'inserimento dei “mi piace” su post antisemiti, può essere considerato un indizio sufficiente per la configurazione del reato di propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa?

Leggi dopo

Legittimo impedimento dell'imputato: le Sezioni Unite sul rinvio per la traduzione del soggetto detenuto per altra causa

05 Aprile 2022 | di Wanda Nocerino

Cass. pen, sez. un., 30 settembre 2021 (3 marzo 2022), n. 7635

Imputato

Le Sezioni Unite della Suprema Corte risolvono un annoso contrasto interpretativo insorto in dottrina e in giurisprudenza in relazione alla possibilità di qualificare la restrizione dell'imputato agli arresti domiciliari per altra causa, sopravvenuta nel corso del processo e comunicata solo in udienza, quale legittimo impedimento a comparire, imponendo al giudicante il rinvio ad una nuova udienza e la traduzione in giudizio e ciò anche quando l'interessato avrebbe potuto informare preventivamente il giudice dello stato di detenzione.

Leggi dopo

La Cassazione delimita l'ambito di operatività del delitto di omessa dichiarazione

04 Aprile 2022 | di Matteo Faggioli

Cass. pen., sez. III, 22 dicembre 2021 (dep. 14 febbraio 2022),

Omessa dichiarazione

Correttamente la Suprema Corte, chiamata a delimitare l'ambito di operatività del delitto di omessa dichiarazione, ne estromette l'ipotesi della “dichiarazione semplicemente incompleta”.

Leggi dopo

La Consulta sul referendum per la (parziale) abrogazione dell'art. 579 c.p. Cronaca di un'inammissibilità annunciata

04 Aprile 2022 | di Giuseppe Losappio

Corte cost. 15 febbraio 2022 (dep. 2 marzo 2022), n. 50

Omicidio del consenziente ed eutanasia

Il diritto alla vita, implicitamente riconosciuto dall'art. 2 Cost., concorre a costituire la matrice prima di ogni altro diritto costituzionalmente protetto della persona e, in quanto diritto inviolabile che si colloca in una posizione privilegiata nell'ordinamento, appartiene all'essenza dei valori supremi sui quali si fonda la Costituzione italiana.

Leggi dopo

Sottrazione di bene immobile sottoposto a pignoramento e configurabilità del reato ex art. 388, comma 5, c.p.

01 Aprile 2022 | di Bartolomeo Romano

Cass. pen, sez. VI, 22 novembre 2021 (dep. 16 febbraio 2022), n. 5538

Mancata esecuzione dolosa di provvedimenti del giudice

Nella giurisprudenza della Sesta Sezione, deputata a giudicare dei ricorsi presentati in materia di delitti contro l'amministrazione della giustizia, c'è un contrasto sull'idoneità ad integrare il delitto di sottrazione di cose sottoposte a pignoramento dell'atto di alienazione a terzi di un bene immobile posto in essere dopo la notifica dell'atto di pignoramento, ma prima della trascrizione dello stesso nei registri immobiliari.

Leggi dopo

Quando il delitto di violenza sessuale concorre con quello di violenza fisica

31 Marzo 2022 | di Paolo Pittaro

Cass. pen, sez. III, 1° dicembre 2021 (dep. 2 febbraio 2022), n. 3706

Violenza (diritto penale)

Il delitto di violenza privata non concorre con quello di violenza sessuale quando la violenza fisica o morale è del tutto strumentale rispetto al compimento degli atti sessuali e non rappresenta un quid pluris che eccede il compimento dell'attività sessuale coatta.

Leggi dopo

Processo 231 anche alle società cancellate

28 Marzo 2022 | di Ciro Santoriello

Cass., sez. IV, 22 febbraio 2022 (dep. 17 marzo 2022), n. 9006

Responsabilità degli enti

La cancellazione dal registro delle imprese della società alla quale si contesti un illecito da reato di cui al d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231 non determina l'estinzione dell'illecito alla stessa addebitato.

Leggi dopo

Pagine