Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Atti (traduzione degli)

Nomina del difensore e diritto alla traduzione degli atti

20 Luglio 2015 | di Antonella Marandola

Cass. pen., sez. III

Atti (traduzione degli)

In tema di traduzione degli atti, la nomina di un difensore di fiducia non integra la prova che l'imputato alloglotta conosca la lingua italiana, in assenza di ulteriori elementi che ne rivelino il suo impiego nei contatti intercorsi con il difensore o nel compimento delle altre attività processuali.

Leggi dopo

Condizioni per l’obbligo di traduzione dell’ordinanza cautelare

13 Luglio 2015 | di Antonella Marandola

Cass. pen., Sez. VI

Atti (traduzione degli)

Qualora sia applicata una misura cautelare personale nei confronti di un cittadino straniero che non è in grado di comprendere la lingua italiana, l'omessa traduzione del provvedimento determina la sua nullità solo se la predetta circostanza era già nota al momento dell'emissione del titolo cautelare; laddove invece la mancata conoscenza della lingua italiana emerge in un momento successivo.

Leggi dopo