Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La “porta in faccia” della Cassazione all’impugnazione dell’ordinanza di rigetto del reclamo avverso il provvedimento di archiviazione

08 Giugno 2018 | di Enrico Campoli

Impugnazioni

La legge 103 del 23 giugno 2017 ha introdotto l'art. 410-bis c.p.p. con la finalità, allo stesso tempo, di dare una disciplina uniforme e coerente ai provvedimenti di archiviazione, sotto il profilo dei vizi della loro formazione, e di ripensarne totalmente il regime della impugnabilità.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Attentati contro i diritti politici del cittadino. Sulla configurabilità del reato in relazione al diritto di elettorato passivo

07 Giugno 2018 | di Irene Coppola

Cass. pen., Sez. I,

Delitti contro la personalità dello Stato

Con la sentenza in commento la Cassazione si sofferma, più nel dettaglio, sulla delicata questione dell'inclusione, tra questi, dei diritti politici funzionali, intendendo con essi i diritti aventi ad oggetto non solo l'esercizio di poteri derivanti da pubbliche funzioni ma anche l'investitura e il mantenimento di esse. L'elemento materiale del delitto di cui al 294 c.p. consiste in una condotta di violenza, minaccia o inganno che ...

Leggi dopo
Contrasti giurisprudenziali Contrasti giurisprudenziali

Cessione del credito garantito da ipoteca iscritta su beni oggetto di confisca e malafede del terzo

07 Giugno 2018 | di Teresa Grieco

Cass. pen., Sez. V,

Confisca (misura di prevenzione)

Se la cessione, avvenuta dopo la trascrizione del provvedimento di sequestro o di confisca di prevenzione, del credito ipotecario precedentemente insorto determini o meno di per sé uno stato di malafede in capo al nuovo titolare, come tale preclusivo dell'ammissibilità della sua ragione creditoria.

Leggi dopo
Contrasti giurisprudenziali Contrasti giurisprudenziali

Sulla necessità del pericolo di diffusione nel reato di produzione di materiale pedopornografico ex art. 600-ter, comma 1, c.p.

07 Giugno 2018 | di Paola Borrelli

Cass. pen., Sez. III,

Pornografia

Su ordinanza di rimessione della terza Sezione penale della Corte di cassazione, il Primo Presidente ha assegnato alle Sezioni unite – che decideranno il prossimo 31 maggio – il quesito se sia ancora necessario, ai fini dell'integrazione del reato di cui all'art. 600-ter, comma 1, n. 1, c.p., con riferimento alla condotta di produzione del materiale pedopornografico, l'accertamento del pericolo di diffusione ...

Leggi dopo
Contrasti giurisprudenziali Contrasti giurisprudenziali

Sulla preclusione processuale in materia di misure cautelari reali. Sussistono limiti funzionali all'istanza di revoca?

07 Giugno 2018 | di Valeria Crudo

Cass. pen., Sez. III

Misure cautelari reali

Nonostante una pronunzia delle Sezioni unite (sentenza n. 29952/2004, in proc. Romagnoli), persiste in giurisprudenza un contrasto sui possibili effetti preclusivi alla proposizione della revoca in caso di mancata tempestiva richiesta di riesame.

Leggi dopo
News News

Colloqui con l’avvocato. L’intercettazione è legittima se la conversazione non ha natura professionale

06 Giugno 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 22 marzo 2018 (dep. 30 maggio 2018), n. 24451

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Il divieto di intercettazioni relative a conversazioni o comunicazioni dei difensori, non riguarda indiscriminatamente tutte le conversazioni di chi riveste tale qualifica, e per il solo fatto di possederla, ma solo le conversazioni che attengono alla funzione ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Messa alla prova del minorenne con esito negativo. Dubbi di incostituzionalità sulla disciplina per la determinazione della pena

06 Giugno 2018 | di Letizia Galati

Cass. pen., Sez. I

Sospensione del procedimento con messa alla prova

La questione giuridica in esame concerne l'applicabilità al processo penale a carico di imputati minorenni, secondo la clausola di estensibilità dell'art. 1, comma 1, del ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

È possibile trasmettere una memoria via Pec nel processo penale?

05 Giugno 2018 | di Luigi Giordano

Cass. pen., Sez. III,

Notifiche telematiche

Nel processo penale, il difensore può trasmettere una memoria al giudice a mezzo Pec? L'impiego di una modalità di trasmissione che esula da quelle contemplate dall'art. 121 c.p.p. e, dunque, irregolare, determina l'irricevibilità dell'atto? La Corte ha rilevato che la questione dell'utilizzo della Pec nel processo penale è tuttora dibattuta. Allo stato, trova fonte normativa solo ...

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Violazione degli obblighi di assistenza familiare

05 Giugno 2018 | di Chiara Fiandanese

Il delitto di violazione degli obblighi di assistenza familiare ex art. 570 c.p. è collocato nel Titolo XI del Libro II, Capo IV del codice penale che riguarda i delitti contro la famiglia e, nello specifico, contro l'assistenza familiare. In tale articolo sono previste tre fattispecie autonome di reati. Quella prevista dal comma 1 che sanziona la violazione degli obblighi di assistenza materiale, economica e morale nei confronti del coniuge e dei figli; quella prevista dal comma 2 n. 1 che sanziona colui che malversa o dilapida i beni del figlio minore o del coniuge e quella prevista dal comma 2 n. 2 che sanziona colui che fa mancare i ...

Leggi dopo
Focus Focus

Incostituzionalità del decreto Ilva del 2015 e conseguenze sul sequestro preventivo

04 Giugno 2018 | di Mariangela Montagna

Corte cost.

Sequestro preventivo

La Corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale l'art. 3 d.l. 4 luglio 2015, n. 92 (Misure urgenti in materia di rifiuti e di autorizzazione integrata ambientale, nonché per l'esercizio dell'attività d'impresa di stabilimenti industriali di interesse strategico nazionale) e degli artt. 1, comma 2, e 21-octies l. 6 agosto 2015, n. 132 (Conversione in legge, con modif., del d.l. 27 giugno 2015, n. 83 ...

Leggi dopo

Pagine