Homepage

News News

Reati contro il patrimonio culturale, in vigore la nuova stretta

23 Marzo 2022 | di Redazione Scientifica

Beni culturali

È approdata oggi in Gazzetta la legge sulla tutela del patrimonio culturale.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La nozione di “familiare” nella materia dei colloqui penitenziari

23 Marzo 2022 | di Lorenzo Cattelan

Cass. pen., sez. I, 14 settembre 2021 (10 febbraio 2022), n. 4641

Ordinamento penitenziario

La questione affrontata dalla Suprema Corte nella pronuncia in commento involge la materia dei colloqui penitenziari ordinari, prevista e disciplinata dagli artt. 18 legge 26 luglio 1975 n. 354 e 37 d.P.R. n. 30 giugno 2000 n. 230.

Leggi dopo
News News

CGUE: il carcere può essere un centro di permanenza temporaneo per immigrati irregolari

22 Marzo 2022 | di Redazione Scientifica

CGUE, sez. V, 10 marzo 2022, n. 519.pdf

Stranieri

Una sezione specifica di un istituto penitenziario nella quale cittadini di paesi terzi sono trattenuti, ai fini dell’allontanamento, può essere considerata un "apposito centro di permanenza temporanea", purché le condizioni di trattenimento applicabili a questi cittadini evitino, quanto più possibile, che tale trattenimento sia simile a un confinamento in ambiente carcerario e siano concepite in modo da rispettare i diritti garantiti dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Leggi dopo
News News

Se viene negata l’estinzione della pena per esito negativo dell’affidamento in prova, può essere concessa al condannato la detenzione domiciliare

21 Marzo 2022 | di Carmelo Minnella

Trib. Firenze, 23 febbraio 2022, n. 589

Misure di prevenzione

Va accolta l’interpretazione adeguatrice secondo la quale in caso di esito negativo dell’affidamento in prova al servizio sociale già concluso può applicarsi fin da subito, per la parte di pena non dichiarata estinta, alla stessa stregua dell’art. 51-ter ord. pen., una misura alternativa diversa e più grave rispetto a quella il cui esito si sia rivelato negativo.

Leggi dopo
Focus Focus

Incostituzionale il regime sanzionatorio per favoreggiamento dell’immigrazione mediante aereo di linea e falsi documenti

21 Marzo 2022 | di Carlo Morselli

Corte cost. 10 marzo 2022, n. 63

Stranieri

La pena aggravata da 5 a 15 anni, una cornice edittale così estesa, trova la sua ragion d'essere e fondamento ultimo nella tutela del migrante. Dunque è irragionevole applicarla a forme di solidarietà, se mira, quale forte deterrente, ad elevare un presidio contro il traffico internazionale di migranti, inserito in un fitta rete in mano a organizzazioni criminali per i loro ingenti profitti migranti (migrant smuggling).

Leggi dopo
News News

Tabulati telefonici, quando diventano prova di un reato?

21 Marzo 2022 | di Paolo Grillo

Cass. pen., sez. V, 24 febbraio 2022 (dep. 16 marzo 2022), n. 8968

Tabulati (acquisizione di)

I tabulati telefonici non possono da soli fondare l'affermazione di colpevolezza del presunto autore di un reato, a meno che essi non siano accompagnati da altri elementi di prova di qualsiasi natura, diretta o indiretta.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La Cedu si è espressa sul principio del diritto al mantenimento dell'unità familiare

18 Marzo 2022 | di Attilio Mari

Maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli

Il 20 gennaio scorso l'Italia è stata condannata dalla Cedu per violazione dell'art. 8, avendo dichiarato una minore adottabile, senza prendere in considerazione soluzioni diverse che avrebbero permesso di salvaguardare il suo rapporto con la madre, vittima di gravi maltrattamenti in famiglia.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Violazione delle prescrizioni sulla sorveglianza speciale e obbligo di presentazione a chiamata presso gli uffici di pubblica sicurezza

17 Marzo 2022 | di Luca Della Ragione

Cass. pen, sez. I, 14 gennaio 2022 (dep. 9 febbraio 2022), n. 4503

Obbligo di presentazione alla P.G.

La questione involge il tema della specificazione dei poteri dell'ufficio di p.s. in punto di integrazione delle prescrizioni dettate dal Tribunale con l'applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il giudicato per lesioni personali non preclude la successiva condanna per omicidio preterintenzionale

16 Marzo 2022 | di Andrea Nocera

Cass. pen., sez. V, 25 ottobre 2021 (dep. 14 gennaio 2022), n. 1363

Giudicato

La questione involge il tema dell'efficacia preclusiva, ai sensi dell'art. 649 c.p.p., del giudicato formatosi in relazione a fattispecie che, pur non essendo immediatamente sovrapponibile e riconducibile al concetto di idem factum, si trovi in un rapporto di progressione criminosa rispetto ad altra per la quale si procede (nel caso in esame, di lesioni personali ed omicidio preterintenzionale).

Leggi dopo
News News

Il silenzio durante l'interrogatorio non incide sul diritto alla riparazione per ingiusta detenzione

16 Marzo 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., sez. VI, 8 febbraio 2022 (dep. 15 marzo 2022), n. 8615

Riparazione per ingiusta detenzione

Il d.lgs. n. 188/2021, in vigore dal 14 dicembre 2021, ha introdotto, tra le altre modifiche al codice di procedura penale, anche quella che riguarda l'art. 314, aggiungendo al comma 1 il seguente periodo: «L'esercizio da parte dell'imputato della facoltà di cui all'art. 64, comma 3, lett. b), non incide sul diritto alla riparazione di cui al primo periodo».

Leggi dopo

Pagine