Homepage

News News

Ergastolo ostativo: la Corte costituzionale accoglie l’istanza dell’avvocatura e rinvia l’udienza a novembre

10 Maggio 2022 | di Redazione Scientifica

Ergastolo

La Corte costituzionale, nell'esaminare l’istanza di rinvio delle questioni di legittimità costituzionale sull’ergastolo ostativo, presentata dalla Presidenza del Consiglio per il tramite dell’Avvocatura dello Stato, nonché la richiesta di rigetto della parte privata costituita, ha disposto il rinvio della trattazione all’udienza pubblica dell’8 novembre 2022.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Le sezioni unite sull'atto abnorme

09 Maggio 2022 | di Stefania Riccio

Cass. pen., sez. un., 16 dicembre 2021 (dep. 24 marzo 2022), n. 10728

Interrogatorio di garanzia

Il tema posto al vaglio della Corte di cassazione, nella sua massima espressione nomofilattica, attiene ai poteri decisori attribuiti al Giudice per le indagini preliminari in rapporto alla richiesta di archiviazione.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il fumus dello sfuggente traffico di influenze illecite

06 Maggio 2022 | di Bartolomeo Romano

Cass. pen, sez. VI, 14 ottobre 2021, (dep. 13 gennaio 2022), n. 1182

Traffico di influenze illecite

La questione centrale affrontata dalla pronuncia in esame concerne la configurabilità, nel caso di specie, del fumus del delitto di traffico di influenze illecite, di cui all'art. 346-bis c.p.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Contraddittorio differito: per la Corte costituzionale la strada da seguire in alcuni casi di esecuzione penale

06 Maggio 2022 | di Riccardo Polidoro, Claudia Cavaliere

Corte cost., 22 febbraio 2022 (dep. 24 marzo 2022), n. 74

Procedimento e processo

Con la sentenza n. 74/2022 la Corte Costituzionale ha dichiarato «non fondate le questioni di legittimità costituzionale del combinato disposto degli artt. 667, comma 4, e 678, comma 1-bis, c.p.p., sollevate, in riferimento agli artt. 3, 24, 27, 111 e 117 Cost., quest'ultimo in relazione all'art. 6 Cedu, sollevate dal Tribunale di Sorveglianza di Messina».

Leggi dopo
News News

Compie atti osceni davanti ad un ragazzo, ma si salva perché il luogo non era abitualmente frequentato dai minori

05 Maggio 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., sez. III, 27 gennaio 2022 (dep. 3 maggio 2022), n. 17188

Minore età

Ai fini della sussistenza del reato di atti osceni di cui all’art. 527, comma 2, c.p., per luogo abitualmente frequentato dai minori «non si intende un sito semplicemente aperto o esposto al pubblico dove si possa trovare un minore, bensì un luogo nel quale, sulla base di una attendibile valutazione statistica, la presenza di più soggetti minori di età ha carattere elettivo e sistematico».

Leggi dopo
News News

Gratuito patrocinio “smart” per le vittime di violenza sessuale, maltrattamenti e stalking (e non solo)

04 Maggio 2022 | di Francesco Capitani

Cass. pen., sez. IV, 5 aprile 2022 (dep. 28 aprile 2022), n. 16272

Patrocinio a spese dello Stato

In caso di reati a “Codice rosso” non occorrono le dichiarazioni dei redditi dell’istante e nemmeno la certificazione ISEE, quest’ultima in via generale non richiedibile a chiunque chieda l’ammissione al gratuito patrocinio a spese dello Stato per ogni altro caso di contestazione penale. Non occorre nemmeno la certificazione del difensore alla lista degli abilitati al gratuito patrocinio, che il giudice deve verificare in autonomia. Illegittima qualunque richiesta integrativa di documentazione, ulteriore ai documenti ex art. 79 d.P.R. n. 15/2002.

Leggi dopo
News News

Si rifiuta di fare l’alcol test, ma non l’esame ematico: condannato per stato di ebbrezza

03 Maggio 2022 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., sez. VI, 2 marzo 2022 (dep. 29 marzo 2022), n. 11527

Guida sotto l'influenza dell'alcool

Si rifiuta di fare l’alcol test, ma non l’esame ematico: condannato per stato di ebbrezza

Leggi dopo
News News

Nuove informazioni provvisorie dalle Sezioni Unite Penali

02 Maggio 2022 | di Redazione Scientifica

CASSAZIONE - SEZIONI UNITE PENALI - INFORMAZIONE PROVVISORIA NUMERO 7 - 28-04-20220.pdf

Procedimento e processo

Abnormità del provvedimento che dispone la restituzione agli atti al pubblico ministero e possibilità per il giudice di appello di decidere sull’impugnazione ai soli effetti civili in caso di prescrizione del reato.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

In presenza di una pluralità di violazioni del d.lgs. 81/2008 basta un vantaggio minimo per riconoscere la responsabilità dell'ente

02 Maggio 2022 | di Ciro Santoriello

Cass. pen., sez. IV, 24 marzo 2022 (dep. 7 aprile 2022), n. 13218

Responsabilità degli enti

Nella pronuncia in commento si discute circa l'individuazione delle condizioni in presenza delle quali si può parlare di un interesse o vantaggio per l'ente in caso di lesioni subite da suoi dipendenti a cagione dell'inosservanza di prescrizioni antifortunistiche.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Accertamento della causa dell'evento: necessaria ricostruzione di tutti gli elementi fattuali e scientifici

29 Aprile 2022 | di Vittorio Nizza

Cass. pen., sez. IV, 27 ottobre 2021 (dep. 18 novembre 2021), n. 42118

Causalità (rapporto di causalità materiale)

Nella pronuncia in commento la Corte si pone il problema di individuare le condotte doverose che i sanitari avrebbero dovuto tenere e che invece hanno disatteso e di verificare, poi, il nesso eziologico tra la condotta omissiva e l'evento lesivo.

Leggi dopo

Pagine