Detenzione: procedimento giurisdizionale ex art. 35-bis ord. penit.

 

Il d.l. 146/2013, convertito con l. 10/2014, ha introdotto, dopo un lungo periodo di inattuazione dei principi espressi dalla Corte Costituzionale con la nota sentenza n. 26/1999 – con cui si è dichiarata l’illegittimità costituzionale degli artt. 35 e 69 ord. penit. nella parte in cui non prevedevano una tutela giurisdizionale nei confronti degli atti dell’amministrazione penitenziaria lesivi di diritti soggettivi delle persone detenute – il reclamo giurisdizionale ex art. 35-bis ord. penit.


Leggi dopo