Quesiti Operativi

L'intercettazione può costituire corpo di reato?

 

Una intercettazione può costituire corpo di reato? Deve ritenersi ormai pacifica in giurisprudenza l'affermazione che una conversazione o una comunicazione intercettata possa costituire corpo del reato unitamente al supporto che la contiene, in quanto tale utilizzabile nel processo penale, a condizione che essa integri ed esaurisca la condotta criminosa (Cass. pen., n. 38822/2016. Fattispecie in cui si è ritenuto sussistere la natura di corpo del reato e la conseguente utilizzabilità ...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >