News

Riforma Cartabia: i primi chiarimenti della Procura Generale della S.C. sulla fase delle indagini preliminari

I suddetti orientamenti costituiscono l'esito della fase preparatoria avviata con i Procuratori generali nella riunione del 14 novembre 2022 e sostituiscono quelli emanati in passato sia sul tema dell'avocazione, sia su quello dell'iscrizione delle notizie di reato, nonché attualizzano gli esiti dell'incontro tenutosi il 23 novembre 2021 sul tema dell'iscrizione delle c.d. pseudo notizie di reato. Durante tale incontro furono discusse le relazioni pervenute sul tema degli uffici territoriali al fine di pervenire a prassi condivise sulle modalità di esercizio del potere di vigilanza previsto dal cit. art. 6 in tema di iscrizione. Inoltre, altro tema centrale è quello inerente le iscrizioni successive all'entrata in vigore della Riforma penale, relative all'accertamento ex art. 335-quater c.p.p. della tempestività dell'iscrizione nel registro delle notizie di reato da parte del giudice; controllo, da parte del PG e del giudice, sul rispetto dei tempi di definizione delle indagini.

Leggi dopo