News

Principi di diritto in tema di atti persecutori e misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa

18 Gennaio 2021 |

Cass. pen., Sez. V, 17 novembre 2020 (dep. 14 gennaio 2021), n. 1541

Stalking
 

Il delitto di cui all'art. 612-bis si configura solo qualora le condotte molestatrici siano idonee a causare uno degli eventi alternativi previsti dalla norma: un evento di danno, consistente nell'alterazione delle proprie abitudini di vita, un evento di pericolo, consistente nel fondato timore per l'incolumità proprio o di un prossimo congiunto. Ne consegue che, anche in sede cautelare, non è sufficiente l'accertamento di un quadro indiziario relativo alla sussistenza di atti molesti, ma occorre altresì valutare elementi indiziari relativi al nesso causale e all'evento.

Leggi dopo