News

L’imputato che rinuncia al ricorso ha l’onere di notificarlo alla parte civile

16 Luglio 2018 |

Cass. pen., Sez. V, 7 maggio 2018 (dep. 27 giugno 2018), n. 29472

Notificazioni

Anche se, nel codice di procedura penale, non si rinviene alcun obbligo a carico dell’imputato che rinunci al ricorso in Cassazione di notificare tale scelta alla parte civile, la Corte di cassazione, Sez. V, sentenza 29472/2018, ha affermato che:

«deve configurarsi comunque un onere a carico dell’imputato impugnante che intenda rinunciare al ricorso di comunicare tempestivamente tale volontà alla parte civile, e ciò allo scopo di impedire l’espletamento di quell’attività difensionale che ragionevolmente la parte civile svolgerà a seguito della notifica del ricorso da parte dell’imputato, i cui costi le devono essere conseguentemente rimborsati indipendentemente dall’utilità concreta di tale attività per effetto della rinuncia del ricorso».

Leggi dopo