News

Decreto incendi approvato dal Consiglio dei Ministri

Il 2 settembre 2021 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legge recante Disposizioni per il contrasto degli incendi boschivi e altre misure di protezione.

 

Il decreto affida al Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con cadenza triennale, il Piano Nazionale per il rafforzamento delle risorse umane, tecnologiche, aeree e terrestri necessarie per una più adeguata prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi, documento che andrà ad integrare la consueta pianificazione regionale.

 

Inoltre si inaspriscono le sanzioni sia amministrative che penali. La condanna per incendio solo non inferiore a due anni comporterà, inoltre, per il dipendente pubblico l’estinzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione e l’interdizione dalla possibilità di prestare servizi nell’ambito della lotta contro gli incendi.

 

Infine, viene introdotta una circostanza attenuante per chi, prima dell’inizio del processo, provveda alla messa in sicurezza e, ove possibile, al ripristino dei luoghi, salvo che a provocare l’incendio doloso sia chi prestava servizio nell’ambito della prevenzione e della lotta attiva contro gli incendi.

Leggi dopo