News

Da via Arenula la relazione sull’ufficio del processo

11 Agosto 2022 | Procedimento e processo

 

Dopo aver riepilogato le fonti normative che si occupano dell’ufficio del processo, la relazione precisa che attualmente l’art. 16-octies d.l. n. 179/2021 definisce l’istituto come «una struttura organizzativa finalizzata a “garantire la ragionevole durata del processo, attraverso l’innovazione dei modelli organizzativi ed assicurando un più efficiente impiego delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”». La norma, tuttavia, prevede l’istituzione di uffici per il processo esclusivamente nelle corti di appello e nei tribunali ordinari. La legge delega n. 206/2021 e la n. 134/2021 prevedono l’estensione dell’istituto alla Corte di Cassazione e alla Procura generale presso la Suprema Corte.

 

Lo schema di decreto analizzato dalla relazione si articola in quattro capi:

  • capo I: disposizioni generali, applicabili agli uffici per il processo costituiti presso tutti gli uffici giudiziari per i quali l’istituzione è prevista;
  • capo II: compiti degli uffici per il processo e dell’ufficio spoglio, analisi e documentazione costituiti presso i diversi uffici giudiziari, coerentemente con i criteri di delega, specifici per i diversi uffici;
  • capo III: ufficio per il processo presso il tribunale per le persone, per i minorenni e per le famiglie;
  • capo IV: disposizioni finali e transitorie.

*Fonte: DirittoeGiustizia

Leggi dopo