News

Condannati per mafia e terrorismo: illegittima la revoca dei trattamenti assistenziali

 

È costituzionalmente illegittima la norma che prevede la revoca delle prestazioni, comunque denominate in base alla legislazione vigente, quali l'indennità di disoccupazione, l'assegno sociale, la pensione sociale e la pensione per gli invalidi civili, nei confronti di coloro che scontino la pena in regime alternativo alla detenzione in carcere e, di conseguenza, la revoca nel caso di condanna per alcuni gravi reati di mafia e terrorismo.

Leggi dopo