News

Cassazione e C.N.F. dettano le regole per la redazione del ricorso penale

11 Gennaio 2016 | Ricorso per cassazione

Preso atto del sempre maggior numero di ricorsi caratterizzati da un sovradimensionamento dell’esposizione dei motivi di impugnazione e delle argomentazioni a supporto e considerando utile, al pari della c.d. motivazione semplificata per le sentenze, una significativa riduzione della dimensione dei ricorsi, il Primo Presidente della Corte di cassazione e il presidente del C.N.F. hanno ritenuto necessario un protocollo sulle regole redazionali degli atti processuali.

Le indicazioni contenute in suddetto protocollo vogliono dare attuazione al principio di autosufficienza e ai criteri di sinteticità e chiarezza, facilitare la verifica dell’iscrizione dei difensori nell’albo dei Cassazionisti nonché rendere gli atti cartacei facilmente leggibili e compatibili con le esigenze informatiche.

Leggi dopo