Giurisprudenza commentata

Rinuncia al mandato del difensore domiciliatario e presunzione di conoscenza del processo

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Riferimenti |

 

La questione affrontata nella pronuncia in esame involge i limiti di ammissibilità del rimedio della rescissione del giudicato e la corretta applicazione del presupposto della rinnovata disciplina del processo in assenza dell'imputato nel caso in cui sussista uno degli indicatori previsti dall'art. 420-bis, comma 2, c.p.p. dai quali il giudice possa derivare in via presuntiva la conoscenza certa del procedimento o del giudizio.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >