Giurisprudenza commentata

Interdizione perpetua dai pubblici uffici per funzionario infedele: la S.C. dubita della legittimità costituzionale

05 Febbraio 2021 |

Cass. pen, Sez. VI

Delitti contro la pubblica amministrazione

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

È rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale, per violazione degli artt. 3 e 27 Cost., dell'art. 317-bis c.p. nella parte in cui prevede l'automatica applicazione dell'interdizione in perpetuo dai pubblici uffici in caso di condanna, per i reati di cui agli artt. 314, 317, 319 e 319-ter c.p...

Leggi dopo