Giurisprudenza commentata

I provvedimenti del giudice conseguenti alla sentenza di proscioglimento, per infermità di mente, dell'imputato sottoposto a misura cautelare

10 Maggio 2021 |

Corte Cost.

Misure di sicurezza

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Guida all'approfondimento |

 

Non è fondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 300, comma 2, c.p.p., sollevata in riferimento all'art. 32 Cost., nella parte in cui, in caso di proscioglimento per infermità di mente dell'imputato in stato di custodia cautelare, subordina (mediante il rinvio all'art. 312 c.p.p.) l'applicazione provvisoria della misura di sicurezza alla previa richiesta del p.m...

Leggi dopo