Giurisprudenza commentata

Blue whale challenge: è sempre istigazione al suicidio?

02 Agosto 2021 |

Trib. Milano, Sez. XI

Istigazione (alla corruzione o al suicidio)

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Le condotte poste in essere dai c.d. “curatori”, nell'ambito del gioco Blue Whale Challenge integrano il reato di violenza privata (art. 610 c.p.) e atti persecutori (art. 612-bis c.p.) e non il più grave reato di istigazione al suicidio ex art. 580 c.p. che opera solo laddove l'istigazione venga accolta o quantomeno il suicida, fallendo nel suo intento, si procuri una lesione grave o gravissima...

Leggi dopo