Focus

L'eccessivo formalismo rende il processo non equo. Quando la forma non è sostanza: ovvero, se a “difendersi dal processo” non è l'imputato ma il giudice

05 Novembre 2021 |

Corte Edu, Sez. I

Giusto processo

Sommario

La sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo | Il problema di fondo: l'eccesso di formalismo e la mancanza di proporzione della sanzione processuale rispetto alla violazione | Quali ricadute sul processo penale? | Quando l'impostazione formalistica è radicata… | Guida all'approfondimento |

 

“Nel diritto la forma è sostanza”: l'affermazione, nota per evidenziare la necessità imprescindibile del rispetto della forma nell'applicazione del diritto, non può certamente giustificare ogni eccesso di formalismo che abbia l'effetto di non rendere concreto ed effettivo il diritto al ricorso alla Giustizia.

Leggi dopo