Focus

GDPR e diritto di difesa

Sommario

Introduzione | Il diritto di difesa secondo il Garante | Segue. Il diritto di accesso e i suoi riflessi in sede giudiziaria | Segue. L'accesso ai tabulati | Diritto di difesa, nocumento e investigatori privati | Segue. La vicenda | Segue. La sentenza della Cassazione | Segue. Il nocumento | Segue. La depenalizzazione | Osservazioni | Riferimenti |

 

Spesso anche gli operatori giuridici più avveduti tendono a considerare il Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016 quale potente “freno” alla circolazione dei dati personali soprattutto in ambito giudiziario. In realtà, le indicazioni provenienti dal Garante, da un lato, e dalla Cassazione, dall'altro, sono di ben altro tenore.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >