Focus

Emergenza Coronavirus e responsabilità penale dei sanitari

Sommario

Premessa | Brevi cenni sulla responsabilità penale del sanitario | L'adeguatezza dell'art. 590-sexies c.p. | La misura soggettiva della colpa | La necessità di una norma ad hoc “salva sanitari” |

 

L'emergenza sanitaria sta ponendo numerose questioni al penalista, come quella delle responsabilità per la violazione della c.d. quarantena, ovvero per le dichiarazioni false nelle c.d. autocertificazione, ovvero per più gravi reati di epidemia o altri delitti contro la persona (omicidio e lesioni, dolose o colpose). Nel quadro della medesima emergenza sanitaria, si porrà con molta probabilità nell'immediato post epidemia il problema delle eventuali responsabilità penali dei sanitari, oggi maggiormente esposti nella loro incolumità, ma che potrebbero essere travolti dall'onda emotiva di coloro che hanno perso il loro cari.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >