Homepage

Focus Focus

Il reato di omicidio volontario: caratteristiche e tipologie di dolo ammesse

04 Marzo 2021 | di Cristina Ingrao

Corte d'Assise di Agrigento

Omicidio doloso

Nell'omicidio volontario la volontà dell'agente è costituita dall'animus necandi, ossia dal dolo intenzionale, nelle gradazioni del dolo diretto o eventuale, il cui accertamento è rimesso alla valutazione di elementi oggettivi desunti dalle concrete modalità della condotta...

Leggi dopo
Focus Focus

Una sentenza ambigua: le Sezioni Unite intervengono su alcuni profili della disciplina in materia di rimedi risarcitori per violazione dell'art. 3 CEDU

04 Marzo 2021 | di Fabio Fiorentin

Cass. pen., Sez. Un

Rimedi risarcitori ex art. 35-ter ord. pen.

La sentenza in esame contribuisce a definire alcuni importanti profili controversi della disciplina dei c.d. “rimedi risarcitori”, da sempre oggetto di acceso dibattito sia in dottrina che in giurisprudenza. L'analisi intende mettere a fuoco i principali aspetti di novità portati dall'autorevole pronunciamento della Corte riunita soffermandosi, tuttavia, anche sui non secondari dubbi interpretativi che restano tuttora irrisolti...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Detenzione domiciliare speciale: applicabile in via provvisoria e d'urgenza? Sollevata questione di legittimità costituzionale

03 Marzo 2021 | di Claudia Castelli

Mag. Sorv. Siena

Detenzione domiciliare

L'art. 47-quinquies ord. penit. non consente, nella sua formulazione attuale, di applicare la misura della detenzione domiciliare “speciale” in via provvisoria e d'urgenza: in via generale, la competenza per l'applicazione delle misure alternative alla detenzione spetta, infatti, al Tribunale di sorveglianza...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il segreto professionale dell'avvocato: sulla "ragionevole prevedibilità"

01 Marzo 2021 | di Ferdinando Brizzi

Corte Edu, Sez...

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Mentre la Corte Edu ritiene inviolabile il rapporto avvocato-cliente, e ciò sulla base di una valutazione effettuata ex ante, in Italia si possono intercettare le conversazioni tra legale ed assistito e ciò sulla base di valutazioni effettuate ex post…

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Prognosi di futura condanna a pena superiore a tre anni in sede di applicazione di misure cautelari personali e sua rivalutazione in fase dinamica

01 Marzo 2021 | di Costantino De Robbio

Cass. pen., Sez. V

Misure cautelari personali

In materia di misure cautelari personali, l'impossibilità di applicare la custodia in carcere laddove sia pronosticabile l'irrogazione di una pena non superiore a tre anni di reclusione, di cui all'art. 275, comma 2-bis, c.p.p., costituisce una regola di valutazione della proporzionalità della custodia in carcere...

Leggi dopo
News News

La Cassazione torna a pronunciarsi sul c.d. Caso Contrada: ci sarà un ulteriore grado di giudizio della procedura di riparazione

01 Marzo 2021 | di Donato La Muscatella

Cass. pen., Sez. IV, 20 gennaio 2021 (dep. 25 febbraio 2021), n. 7436

Riparazione per ingiusta detenzione

I Giudici di legittimità, sollecitati da due articolati ricorsi, si esprimono in relazione ad una vicenda che s’è caratterizzata, oltre che per il lunghissimo percorso processuale, per gli interventi delle Corti regolatrici, nazionale ed europea, ed ha consolidato compositi principi di diritto, che regolano a tutt’oggi il campo dell’ingiusta detenzione.

Leggi dopo
News News

Dalle Sezioni Unite Penali nuove informazioni provvisorie

01 Marzo 2021 | di Redazione Scientifica

Confisca (misura di prevenzione)

Confisca di cui all’art. 240-bis c.p., disposta in fase esecutiva, avente ad oggetto beni riferibili al soggetto condannato e acquisiti alla sua disponibilità fino al momento della pronuncia della condanna per il c.d. reato “spia”, ed obbligo di notificazione dell’ordinanza adottata dal magistrato di sorveglianza sull’istanza di concessione della liberazione anticipata al difensore dell’istante o d’ufficio. Queste le tematiche a cui si riferiscono le informazioni provvisorie depositate dalle Sezioni Unite Penali il 25 febbraio 2021.

Leggi dopo
Focus Focus

Le condizioni di applicabilità della sospensione dell'esecuzione della pena detentiva ai sensi dell'art. 90 D.P.R. n. 309/90

26 Febbraio 2021 | di Leonardo Degl'Innocenti, Francesco Faldi

Cass. pen., Sez. I

Affidamento in prova al servizio sociale

In materia di sospensione dell'esecuzione della pena ex art. 90 D.P.R. n. 309/1990, ai fini dell'operatività della condizione ostativa all'applicazione del beneficio prevista dal comma 2 della citata norma occorre che la consumazione del reato sia stata accertata con sentenza passata in giudicato...

Leggi dopo
News News

Deposito telematico degli atti penali presso il PM: pubblicato il provvedimento del Ministero della Giustizia

25 Febbraio 2021 | di Redazione Scientifica

Processo telematico

Il Portale Servizi Telematici del Ministero della Giustizia comunica che è stato pubblicato il provvedimento del Direttore Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati presso il Ministero della Giustizia previsto dall’art. 24, comma 1, d.l. 137/2020 , riguardante le disposizioni sul deposito telematico degli atti presso gli Uffici del Pubblico Ministero.

Leggi dopo
News News

MAE: pubblicato l’elenco degli indirizzi PEC degli uffici giudiziari competenti

25 Febbraio 2021 | di Redazione Scientifica

Mandato di arresto europeo (MAE)

Ha trovato pubblicazione il Provvedimento del Direttore Generale dei Sistemi Informativi Automatizzati (DGSIA) che individua gli indirizzi PEC degli uffici giudiziari competenti per i procedimenti relativi alla richiesta di esecuzione del mandato di arresto europeo (MAE), ai sensi dell’art 23, comma 4, del d.lgs. 2 febbraio 2021 n. 10.

Leggi dopo

Pagine