Indagini scientifiche

Indagini scientifiche

Cannabis da droga: identificazione, somministrazione e punibilità

23 Novembre 2015 | di Oscar Ghizzoni

Droga (traffico di)

Gli accertamenti analitici destinati alla verifica delle potenzialità droganti della cannabis presentano diversi profili di difficoltà, in particolare con riferimento a prodotti dal basso contenuto di principio attivo idoneo a produrre effetto stupefacente. La Cannabis sativa (canapa) è una pianta arbustiva o erbacea appartenente alla sottofamiglia delle “cannabacee” della famiglia delle “moracee”; cresce spontaneamente in molte zone del mondo dove viene usata per scopi diversi; i più importanti sono: produzione di fibre tessili, semi, droghe (marijuana, hashish, ecc.) e farmaci.

Leggi dopo

Guida in stato di alterazione: dagli accertamenti su strada alle analisi dei campioni biologici

20 Ottobre 2015 | di Oscar Ghizzoni, Mattia Sicilia

Perizia e consulenza tecnica

Spesso gli accertamenti chimico-tossicologici effettuati su strada a seguito di controlli di polizia tramite etilometro o presso pronto soccorso a seguito di incidenti non tengono conto delle limitazioni degli strumenti di misura utilizzati o delle problematiche di assunzione pregressa. Dopo l'ingestione l'alcool etilico viene rapidamente assorbito dal tratto gastro-intestinale (dall'intestino tenue ed in parte dallo stomaco) per libera diffusione; la velocità di assorbimento è proporzionale alla quantità di etanolo ingerito mentre la barriera gastro-intestinale non oppone alcun controllo al suo assorbimento.

Leggi dopo

L'identificazione della scrittura attraverso il metodo segnaletico-descrittivo e l'esame chimico dattiloscopico

07 Ottobre 2015 | di Oscar Ghizzoni

Perizia e consulenza tecnica

La ricerca, lo studio e la caratterizzazione dei tratti tipici e identificativi di una scrittura o firma, su documenti autentici o contraffatti, sono oggi coadiuvati dalle moderne tecniche di ricerca e analisi microscopica, dattiloscopica, chimica e biologica.

Leggi dopo

Anatomia di un intervento sulla scena del crimine

24 Settembre 2015 | di Cristoforo Pomara

Perizia e consulenza tecnica

Il sopralluogo giudiziario, letteralmente recarsi sul luogo, è un atto avente come finalità ultima la ricostruzione delle modalità di produzione di un fatto delittuoso (o reato), nonché delle circostanze in cui questo è venuto a realizzarsi, nell’intento di stabilire la natura del reato, ricercare eventuali tracce del reo, ricostruire la dinamica dell’evento e quelle che sono le circostanze in cui lo stesso è venuto a realizzarsi, anche in riferimento al modus operandi dell’autore del reato. Per tali ragioni l’esatta conoscenza delle norme giuridiche che presiedono a tale attività integrata al sapere medico-legale disciplinato da ordine e rigore metodologico, costituiscono due facce di una medesima medaglia.

Leggi dopo

Guida in stato d’ebbrezza: gli accertamenti sullo stato del conducente

09 Settembre 2015 | di Francesca Delvecchio

Perizia e consulenza tecnica

Il reato di guida in stato di ebbrezza è sicuramente una delle fattispecie più frequenti in ambito penale, sempre all’attenzione dell’opinione pubblica nonché oggetto incessante di studio ed interesse di molti esperti del settore giuridico.

Leggi dopo

Le particelle caratteristiche dello sparo (GSR)

08 Settembre 2015 | di Oscar Ghizzoni

Perizia e consulenza tecnica

La ricerca, lo studio e la caratterizzazione dei residui di colpi d'arma da fuoco (Gun Shot Residue) trova fondamento nei materiali costituenti le capsule d'innesco delle moderne cartucce delle armi da sparo e nei processi chimico-fisici che si sviluppano all'atto della detonazione.

Leggi dopo

Profili dubbi dell'indagine dattiliscopica

31 Agosto 2015 | di Francesca Delvecchio, Roberto Gennari

Perizia e consulenza tecnica

Le indagini dattiloscopiche hanno lo scopo di individuare la persona che ha lasciato un’impronta papillare o accertare il legame, sempre che esista, tra una superficie sulla quale l’impronta si trova ed un soggetto. Le impronte papillari sono un dato biometrico personale molto importante che trova applicazione in molti settori. Non necessariamente il fine è giudiziario. Si fa uso delle impronte per porre dei limiti all'accesso di persone in determinate aree o per impedire l'utilizzo di strumentazioni.

Leggi dopo

Fasi e criticità dell'accertamento genetico

14 Agosto 2015 | di Francesca Delvecchio

Perizia e consulenza tecnica

L’indagine genetica è utilizzata in ambito giudiziario per analizzare sia campioni biologici (ossia la quantità di sostanza prelevata da un soggetto vivente) che reperti biologici (cioè quel materiale acquisito sulla scena del crimine).

Leggi dopo

Pagine