Indagini scientifiche

Indagini scientifiche

Detenzione di materiale bellico dismesso. Caratteristiche tecniche e orientamenti giurisprudenziali

02 Marzo 2017 | di Oscar Ghizzoni, Stefano Ceccarello

Perizia e consulenza tecnica

La classificazione dei bossoli come parti di munizioni da guerra o meno è tutt'oggi estremamente complessa a causa di leggi e normative spesso contrastanti fra loro. Fondamentale è pertanto un'approfondita disamina sotto il profilo tecnico-giuridico.

Leggi dopo

Può un bambino di tre anni rendere testimonianza?

09 Febbraio 2017 | di Giovanni Camerini, Francesca Tribisonna, Marco Pingitore, Giovanni Lopez

Testimonianza

Tutelare la serenità del minore significa anche e soprattutto porre precipua attenzione al suo sviluppo evolutivo per comprendere quali aspettative si possano avere circa la sua competenza a riferire i fatti di cui sia stato testimone o vittima in prima persona.

Leggi dopo

I test psicologici in perizia: la valutazione psicodiagnostica dell’autore di reato

12 Gennaio 2017 | di Alessandra Bramante, Viviana Lamarra

Perizia e consulenza tecnica

Nella perizia la valutazione diagnostica clinico-forense è spesso coadiuvata dall’utilizzo di test mentali che sono ormai da tempo considerati utili strumenti per l’integrazione e il completamento delle indagini sullo stato mentale del soggetto. Essi infatti hanno acquisito negli ultimi anni affidabilità e attendibilità, in termini clinici, nella valutazione della personalità, delle condizioni psicopatologiche e disfunzionali del soggetto. Ovviamente i test vanno considerati degli strumenti e in quanto tali ...

Leggi dopo

Violenza sessuale su soggetti adulti in condizione di inferiorità psichica

24 Novembre 2016 | di Giovanni Camerini, Marco Pingitore, Giovanni Lopez

Violenza sessuale

Nei casi di violenza sessuale a danno di soggetti adulti con deficit mentale il giudice è chiamato a stabilire una verità processuale in cui la persona offesa potrebbe aver avuto un comportamento attivo e partecipe nella dimensione del reato. Risulta, perciò, uno tra i temi più complessi della psicologia forense dove il ruolo del perito diviene fondamentale per compiere un’attività istruttoria in cui appare determinante la valutazione dell’inferiorità psichica del soggetto che versa in condizioni di particolare vulnerabilità.

Leggi dopo

L'individuazione attraverso le immagini delle telecamere. Antropometria e confronto antroposomatico

15 Novembre 2016 | di Pasquale Linarello

Perizia e consulenza tecnica

Il riconoscimento da parte di testimoni come elemento di prova viene sovente messo in discussione, per via di numerosi problemi intrinseci, dovuti ai meccanismi della memoria. L’utilizzo di specifici software di elaborazione delle immagini, che consentono di estrapolare e migliorare i fotogrammi ...

Leggi dopo

Accertamenti peritali sul testimone: la valutazione dell'idoneità a rendere testimonianza

31 Ottobre 2016 | di Alessandra Bramante, Viviana Lamarra

Testimonianza

La perizia, di tipo clinico, è atta ad esaminare il funzionamento del minore e ad evidenziare eventuali “criticità” cognitive o psicoaffettive.

Leggi dopo

La contraffazione grafica di documenti stampati digitalmente

04 Ottobre 2016 | di Oscar Ghizzoni

Perizia e consulenza tecnica

Spesso in un documento stampato, riportante firma a penna, è necessario stabilire la successione del tratto fra parte stampata relativa al gruppo firma e/o del testo stampato in prossimità e la firma medesima tracciata a penna, al fine di stabilire la sopra o sotto giacenza, questo perché potrebbe essere stata aggiunta una parte di testo, stampato dopo la apposizione della firma ai fini della falsificazione del documento.

Leggi dopo

Audizione protetta e raccolta delle prime dichiarazioni delle vittime in condizioni di particolare vulnerabilità (Sit)

21 Settembre 2016 | di Alessandra Bramante, Viviana Lamarra

Perizia e consulenza tecnica

Nell'ambito giuridico la figura dello psicologo forense è sempre più spesso coinvolto anche nelle primissime fasi di un procedimento giudiziario con il ruolo di ausiliario o di perito/consulente del magistrato. In particolare, nell'ambito delle prime indagini, la professionalità e le conoscenze del professionista possono essere di estrema utilità nell'ausilio della raccolta della testimonianza.

Leggi dopo

L’autopsia psicologica

06 Settembre 2016 | di Alessandra Bramante, Viviana Lamarra

Perizia e consulenza tecnica

La morte violenta di un individuo può essere imputata a tre cause principali: omicidio, suicidio o incidente. Spesso, da un punto di vista medico legale, l’eziopatogenesi relativa alla morte di un individuo appare evidente anche se non altrettanto possono esserlo i motivi del decesso.
 In tal senso, nell’ambito delle investigazioni retrospettive da svolgere nei casi di suicidio o di morte sospetta, risultano di fondamentale importanza alcuni concetti quali la diagnosi clinica della morte, le cause della morte ed i motivi riconducibili alle circostanze che hanno determinato le cause della morte

Leggi dopo

Antropologia forense: cosa, chi, come e quando

25 Agosto 2016 | di Chantal Milani, Paola Magni

Perizia e consulenza tecnica

L’antropologia forense è quella disciplina delle scienze forensi che coniuga i fondamenti dell’osteologia (conoscenza delle ossa dal punto di vista macroscopico e microscopico) e dell’ antropologia fisica (studio dell’uomo a partire dalla sua evoluzione biologica, delle sue caratteristiche fisiche e dimorfismi, fino ai meccanismi tafonomici che intercorrono dalla sua morte al ritrovamento del corpo) ai contesti giudiziari.

Leggi dopo

Pagine