Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Patrocinio a spese dello Stato. Il trattamento di favore per il difensore d’ufficio del minore

16 Maggio 2017 | di Viviana Torreggiani

Spese di giustizia e compensi dei difensori

Il difensore d’ufficio del minore, una volta che questi abbia raggiunto la maggiore età, può ottenere la liquidazione del proprio compenso per l’attività prestatagli ex art. 118 d.P.R. n. 115/2002 (T.U.S.G.) ? L’art. 118 d.P.R. n. 115/2002, riserva un trattamento di favore al difensore d’ufficio del minore, esonerandolo sia dalla necessità di attivare la procedura per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato, sia dalla necessità di dimostrare “di aver esperito inutilmente le procedure per il recupero dei crediti professionali”, prevista dall’art. 116 per il difensore d’ufficio di persona maggiorenne.

Leggi dopo

Reato continuato e valutazione delle circostanze

11 Maggio 2017 | di Vanessa Spaziani Testa

Circostanze del reato

Le circostanze, in presenza di una fattispecie continuata, vanno valutate in relazione ad ogni singolo reato oppure al complesso dei fatti illeciti avvinti dal vincolo della continuazione? A lungo ci si è chiesti se, nel caso di reato continuato, la sussistenza delle circostanze andasse vagliata con riferimento ai singoli episodi criminosi oppure alla fattispecie continuata nel suo complesso. La problematica è evidentemente legata a filo doppio alla vexata quaestio della natura unica o plurima del reato continuato ...

Leggi dopo

La confisca di beni appartenenti ad una persona giuridica

09 Maggio 2017 | di Ciro Santoriello

Confisca (misura di prevenzione)

È possibile procedere a confisca per equivalente di un bene di proprietà di una persona giuridica per un reato commesso dal suo amministratore? Non è raro che un illecito penale sia commesso da una persona fisica ma nell'interesse di un terzo ed in particolare nell'interesse di una società di cui il soggetto responsabile del reato sia l'amministratore ...

Leggi dopo

Vittima di usura vende immobile al suo “creditore”. Quali azioni per riacquisire la proprietà nel procedimento penale?

04 Maggio 2017 | di Leonardo Marino, Alessandro Rampello

Usura

Un debitore – in seguito parte offesa dal reato di usura – viene indotto dal creditore – in seguito imputato del reato di cui all'art. 644 c.p. – a trasferirgli, quale corrispettivo dei vari prestiti erogati, la proprietà di un immobile, contro il versamento di un prezzo notevolmente inferiore (pur considerando l'ammontare dei suddetti prestiti) al valore di mercato. Nel corso delle indagini l'immobile viene sottoposto a sequestro preventivo ...

Leggi dopo

Il provvedimento di autorizzazione delle intercettazioni. Quando è permessa la motivazione per relationem?

03 Maggio 2017 | di Maria Milia

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

É ammessa la motivazione per relationem del provvedimento di autorizzazione delle operazioni di intercettazione? In applicazione dell’orientamento espresso dalle Sezioni unite della Suprema Corte sulla motivazione “per relationem” di un provvedimento giudiziale, anche il decreto autorizzativo motivato per relationem si ritiene valido ...

Leggi dopo

Notificazione del decreto di perquisizione e sequestro all'imputato detenuto per altra causa

24 Aprile 2017 | di Andrea Lazzoni

Notificazioni

La notificazione del decreto di perquisizione e sequestro con contestuale informazione di garanzia nei confronti di persona che risulti detenuta per altra causa, può ritenersi validamente eseguita presso la residenza mediante consegna a mani di genitore convivente? L'eventuale nullità dell'atto quali conseguenze comporta?

Leggi dopo

Individuazione dei beni da sottoporre a sequestro

20 Aprile 2017 | di Ciro Santoriello

Confisca per equivalente

A chi spetta individuare i beni da sottoporre a sequestro per equivalente? Contestualmente all'affermarsi, nelle nostre aule di giustizia, del ricorso all'istituto della confisca per equivalente e prima ancora del sequestro preventivo per equivalente a fini di confisca, è insorto un problema che ...

Leggi dopo

Tentata violenza sessuale, stalking e minaccia di diffondere foto intime su facebook. Quanti reati?

14 Aprile 2017 | di Viviana Torreggiani

Violenza sessuale

La minaccia di trasmettere, a mezzo Facebook, immagini intime raffiguranti la persona offesa, qualora quest'ultima non acconsenta alle richieste di natura sessuale del suo persecutore, resta assorbita nel reato di stalking o configura autonoma fattispecie delittuosa?

Leggi dopo

Rapporti tra il reato di omesso versamento di ritenute certificate o dovute e il concordato preventivo

03 Aprile 2017 | di Letizia d'Altilia

Reati tributari

La domanda di concordato preventivo vale ad escludere la configurabilità del delitto di omesso versamento di ritenute certificate o dovute previsto dall’art.10-bis, d.lgs. 74/2000?

Leggi dopo

Definizione del valore dei beni da confiscare

28 Marzo 2017 | di Ciro Santoriello

Confisca per equivalente

Come si definisce il valore del bene da sottoporre a confisca nell'ambito del sequestro preventivo per equivalente? Quando il Legislatore prevede che un illecito sia sanzionato, accanto alla pena della detenzione, con la misura della confisca del profitto che il responsabile ha tratto dal reato, è frequente che non sia possibile procedere alla apprensione coattiva dei beni e dei vantaggi che rappresentano effettivamente quanto il colpevole ha ottenuto con la sua condotta criminosa ...

Leggi dopo

Pagine