Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Comunicazioni del perito relative alla continuazione delle operazioni peritali

10 Luglio 2015 | di Claudia Castiglione

Perizia e consulenza tecnica

Il perito predispone un calendario delle attività peritali indicando per ogni singola data l’accertamento che sarà effettuato e ne dà comunicazione alle parti, pur non avendone obbligo. In occasione della prima data fissata compie un accertamento fondamentale (la cui esecuzione, da calendario, era prevista in altra data) senza darne notizia alle parti, le quali non erano presenti poiché in quel giorno era prevista un’attività di mero studio degli atti del fascicolo: può eccepirsi nullità della perizia ex artt. 178 lett. b) e c) e 180 c.p.p.?

Leggi dopo

Spazi conoscitivi del consulente tecnico

10 Luglio 2015 | di Claudia Castiglione

Perizia e consulenza tecnica

È ammissibile che il consulente tecnico sia a conoscenza di atti, documenti o cose che non rientrano tra quelli suscettibili di entrare a far parte del fascicolo per il dibattimento, ad esempio della comunicazione della notizia di reato contenuta nel fascicolo del P.M.? La questione inerente gli spazi conoscitivi del consulente tecnico è discussa.

Leggi dopo

Consenso della persona offesa nell’esclusione della procedibilità nei casi di particolare tenuità del fatto

10 Luglio 2015 | di Lucia Randazzo

Giudice di pace

È necessario il consenso della persona offesa per la dichiarazione di non doversi procedere per particolare tenuità ex art. 34, d.lgs. 274/2000? La risposta al quesito è generalmente positiva ma si devono effettuare delle importanti precisazioni.

Leggi dopo

Appello incidentale del pubblico ministero avverso una sentenza di condanna pronunciata in esito a giudizio abbreviato

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

Ho appellato una sentenza di condanna pronunciata in esito al giudizio abbreviato e il pubblico ministero ha proposto appello incidentale. Il pubblico ministero è legittimato? No, se la sentenza di condanna non ha modificato il titolo di reato.

Leggi dopo

Appello della parte civile e requisiti di forma

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

L’appello della parte civile non reca l’indicazione che è proposto ai soli effetti civili. È ammissibile? Sì.

Leggi dopo

Appello, decorrenza dei termini, sospensione feriale e deposito della sentenza

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

Devo appellare una sentenza di condanna il cui dispositivo è stato letto all’udienza del 22 giugno 2015 con termini per il deposito della motivazione riservati in sessanta giorni. Ai fini del calcolo del termine ad impugnare, devo computare nel termine di deposito della motivazione la sospensione feriale?

Leggi dopo

Appello del pubblico ministero e luogo del deposito

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

Il pubblico ministero può depositare l’atto di appello nella cancelleria di un giudice diverso da quello che ha emesso il provvedimento impugnato?

Leggi dopo

Appello della parte civile avverso sentenza di proscioglimento del giudice di pace

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

La parte civile può appellare agli effetti penali la sentenza di proscioglimento resa dal giudice di pace? La risposta è negativa.

Leggi dopo

Appello della parte civile in caso di sentenza di condanna

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

La parte civile può impugnare una sentenza di condanna? Sì, se ne ha interesse

Leggi dopo

Appello avverso le sentenze rese dal giudice di pace. Termini ad impugnare

07 Luglio 2015 | di Marco Siragusa

Appello

Qual è il termine ad impugnare una sentenza resa dal giudice di pace? I termini possono essere due: quindici o trenta giorni.

Leggi dopo

Pagine