Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

La notifica del decreto che dispone il giudizio

09 Ottobre 2015 | di Marco Galati

Udienza preliminare

L'omessa notifica al difensore del decreto che dispone il giudizio è causa di nullità? L’art. 429 c.p.p. stabilisce che il decreto che dispone il giudizio sia notificato all’imputato contumace (i.e. assente) nonché all’imputato e alla persona offesa comunque non presenti alla lettura del provvedimento conclusivo dell’udienza preliminare (sentenza di non luogo a procedere o decreto che dispone il giudizio) almeno venti giorni prima della data fissata per il giudizio.

Leggi dopo

La contumacia può rivivere anche per l’imputato oggi assente?

05 Ottobre 2015 | di Leonardo Iannone

Contumacia

Cosa può accadere se il decreto che dispone il giudizio notificato all’imputato “legalmente” assente risulti contenere l’avvertimento che non comparendo sarà giudicato in contumacia? Il legislatore della novella del 2014 sostituendo la contumacia con le nuove figure dell’assente volontario e dell’irreperibile non ha tuttavia avuto cura di depurare dai riferimenti all’istituto soppresso le pur molteplici disposizioni del codice di rito interessate.

Leggi dopo

Reato del legale rappresentante. È confiscabile il bene dell'ente?

01 Ottobre 2015 | di Andrea Alberico

Confisca in danno degli enti immateriali

È possibile il sequestro preventivo finalizzato alla confisca in danno degli enti per i reati tributari commessi dal legale rappresentante? Ci si chiede se sia possibile, ed a quali condizioni, aggredire il patrimonio di un ente – nelle forme del sequestro preventivo funzionale alla confisca – in seguito alla commissione di reati tributari da parte del legale rappresentante.

Leggi dopo

Stalking e locus commissi delicti

25 Settembre 2015 | di Tania Rizzo

Stalking

In relazione al reato di atti persecutori, semplice o a mezzo internet, qual è il criterio di competenza territoriale? E se il reato è connesso con altre figure di reati, come si determina tale competenza? Con il decreto legge del 23 febbraio 2009, n. 11 “ è stato istituito, mediante l’inserimento dell’articolo 612_bis del codice penale, il reato di stalking (atti persecutori).

Leggi dopo

Parte civile e richiesta di incidente probatorio

17 Settembre 2015 | di Aldo Areddu, Eleonora Pividori, Antonietta Tazza

Incidente probatorio

La parte civile può fare richiesta di incidente probatorio? Premesso che la richiesta di incidente probatorio può intercorrere, come chiarito dalla Corte costituzionale, anche nel corso dell’udienza preliminare, la parte civile tuttavia ...

Leggi dopo

Tenuità del fatto durante le indagini preliminari

26 Agosto 2015 | di Sabrina Lucantoni

Particolare tenuità del fatto

Come opera la deflazione dei procedimenti nella fase delle indagini preliminari? Assolutamente di rilievo il ruolo del pubblico ministero nell’applicazione del nuovo istituto della particolare tenuità del fatto, durante la fase delle indagini preliminari.

Leggi dopo

Valutazione dell’esiguità del danno

26 Agosto 2015 | di Sabrina Lucantoni

Particolare tenuità del fatto

Quali sono gli elementi per la valutazione dell’esiguità del danno? Per la valutazione oggettiva del danno e del pericolo occorre analizzare le condizioni della persona offesa e quali conseguenze sono derivate alla stessa dal reato.

Leggi dopo

Modifica dell’imputazione nel corso dell’udienza ex art. 447 c.p.p. nei confronti di imputato assente

26 Agosto 2015 | di Marina Alberti

Patteggiamento

È legittima la sentenza che applichi nei confronti di un imputato assente la pena per un reato aggravato ove la circostanza aggravante sia stata contestata dal pubblico ministero soltanto nel corso dell’udienza ex art. 447 e non allo stesso comunicata?

Leggi dopo

Particolare tenuità del fatto e favor rei

26 Agosto 2015 | di Sabrina Lucantoni

Particolare tenuità del fatto

La particolare tenuità ha efficacia retroattiva? La particolare tenuità ha efficacia retroattiva e può riguardare i procedimenti in corso anche in sede di legittimità.

Leggi dopo

Arresti domiciliari presso immobile oggetto di sequestro preventivo

26 Agosto 2015 | di Caterina Brignone

Arresti domiciliari

Gli arresti domiciliari possono essere eseguiti presso immobile che sia oggetto di sequestro preventivo disposto nei confronti del destinatario della misura?

Leggi dopo

Pagine