News

News

Quando la parte civile ha interesse a partecipare al giudizio di legittimità?

24 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 20 ottobre 2017 (dep. 17 novembre 2017), n. 52549

Ricorso per cassazione

La Cassazione penale, Sez. II, sent. n. 52549, depositata il 17 novembre 2017, ha risposto al quesito affermando il seguente principio di diritto: «Sussiste l’interesse della parte civile alla partecipazione al giudizio di legittimità instaurato a seguito di ricorso del procuratore generale finalizzato a ...

Leggi dopo

Inammissibilità dichiarabile de plano anche per l’atto emesso ante riforma Orlando

24 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. I, 7 novembre 2017 (dep. 15 novembre 2017), n. 52268

Ricorso per cassazione

La declaratoria di inammissibilità del ricorso può essere pronunciata de plano, secondo il disposto del comma 5-bis dell’art. 610 c.p.p. come modificato dalla l. 103/2017, anche se l’atto impugnato rientra ratione temporis sotto il vigore della previgente disciplina che non prevedeva tale rito, in quanto la novità introdotta con il citato comma 5-bis attiene al procedimento davanti alla Corte di cassazione e non al regime delle impugnazioni essendo la causa di inammissibilità già prevista.

Leggi dopo

Prelievi di reperti utili alla ricerche del DNA in assenza di contradditorio. La disciplina è costituzionalmente legittima

22 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Corte cost., 26 settembre 2017 (dep. 15 novembre 2017), n. 239

Perizia e consulenza tecnica

La Corte costituzionale ha dichiarato non fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 360 c.p.p. «ove non prevede che le garanzie difensive previste da detta norma riguardano anche le attività di individuazione e prelievo di reperti utili per la ricerca del DNA» sollevate in riferimento agli artt. 24 e 111 Cost.

Leggi dopo

Carta di Noto IV. Aggiornate le linee guida per l’esame del minore

20 Novembre 2017 | di Guglielmo Gulotta, Giovanni Camerini, Marco Pingitore

Perizia e consulenza tecnica

A circa sei anni di distanza dalla stesura della Carta di Noto III (2011), il suo aggiornamento si è reso necessario allo scopo di adeguarne il contenuto ai progressi scientifici maturati nello studio del cervello, dei processi cognitivi, percettivi, mnestici e nel campo della psicologia evolutiva.

Leggi dopo

Concordato in appello. La procura della Corte d’appello di Brescia indica i criteri idonei a orientare la valutazione del P.M. d’udienza

16 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Concordato in appello

L’art. 599-bis c.p.p., inserito dalla legge 23 giugno 2017, n. 103, ha introdotto l’istituto del concordato anche con rinuncia ai motivi di appello. Il comma 4 del suddetto articolo sancisce che ...

Leggi dopo

Le norme sulla protezione dei c.d. whistleblowers sono legge

15 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Responsabilità degli enti

La Camera dei deputati ha approvato in via definitiva il D.D.L. sulle "Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato".

Leggi dopo

La sottile linea di confine tra l’adesione a un’ideologia e la partecipazione all’Isis

15 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. V, 13 luglio 2017 (dep. 3 novembre 2017), n. 50189

Terrorismo

Con riferimento al terrorismo di matrice islamica, la giurisprudenza di legittimità ha da tempo espresso la necessità di guardare oltre gli ordinari paradigmi interpretativi legati alla fenomenologia della struttura e degli schemi organizzativi criminali del terrorismo “storico” operante nel nostro Paese, a prescindere dall’ideologia di riferimento, ovvero plasmati sul concreto atteggiarsi dell’associazione a delinquere “classica”, semplice o mafiosa che sia.

Leggi dopo

Legge europea 2017. Lotta contro il razzismo e tutela delle vittime di reati intenzionali violenti

09 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Legge europea

Persona offesa dal reato e soggetto danneggiato

La Camera dei deputati ha approvato, l’8 novembre 2017, in via definitiva la legge europea 2017, Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea. Il Capo II, Disposizioni in materia di giustizia e sicurezza interviene, da un lato, a dare completa attuazione della decisione quadro 2008/913/Gai sulla lotta contro talune forme ed espressioni di razzismo e xenofobia mediante il diritto penale (art. 5) e, dall’altro, sulla disciplina dell’accesso alle prestazioni del Fondo per l’indennizzo delle vittime di reati intenzionali violenti (art. 6).

Leggi dopo

Il ricorso straordinario per errore materiale non è proponibile in tema di misure di prevenzione

09 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 15 settembre 2017 (dep. 18 ottobre 2017), n. 47954

Misure di prevenzione

«Nella materia della prevenzione il giudicato è rebus sic stantibus e gli eventuali errori di fatto intervenuti nel corso della progressione processuale sono ordinariamente emendabili attraverso l’istituto della revoca». Il principio è stato ribadito dalla Corte di cassazione, Sez. II, sentenza n. 47954 depositata il 18 ottobre 2017, che ha dichiarato

Leggi dopo

Revoca anticipata dell’espulsione dal territorio dello Stato. Il giudice deve sempre verificare le condizioni per la protezione sussidiaria

08 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Sez. I, 18 maggio 2017( dep. 26 ottobre 2017), n. 49242

Espulsione dello straniero dallo Stato

La Corte di cassazione ha affrontato il tema della verifica dell’ammissibilità della revoca anticipata della misura di sicurezza dell’espulsione dal territorio dello Stato, sotto il profilo del rapporto che intercorre tra la misura di sicurezza dell’espulsione (art. 86 d.P.R. 309/1990) e la condizione del soggetto avente diritto alla protezione sussidiaria.

Leggi dopo

Pagine