News

News

La riforma del sistema di videoconferenza e il cambiamento di prospettiva

10 Maggio 2018 | di Claudio Papagno

Dibattimento

La natura eccezionale del ricorso alla videoconferenza – contestualizzata alle ipotesi di rilevante pericolosità sociale del prevenuto – implicherebbe la necessarietà della partecipazione dell'imputato tutte le volte in cui sarebbe oggettiva la mancanza di pericolosità sociale del prevenuto. Dal punto di vista sistematico, siffatta richiesta appare del tutto legittima, atteso che l'art. 146-bis disp. att. c.p.p. e ...

Leggi dopo

Alcoltest. La nullità per mancato avviso della facoltà di farsi assistere da un difensore può essere eccepita fino alla sentenza di primo grado

09 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. IV, 27 febbraio 2018 (dep. 2 maggio 2018), n. 18662

Nullità degli atti

La Corte di cassazione, Sez. IV, con sentenza n. 18662, depositata il 2 maggio 2018, è intervenuta in merito all’utilizzabilità dell’accertamento ematico eseguito sull’imputato senza il previo avviso delle facoltà di farsi assistere da un difensore ex ...

Leggi dopo

Dal Ministero della Giustizia chiarimenti sull’ammissione al patrocinio a spese dello Stato

08 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Ministero della Giustizia, 24 aprile 2018

Patrocinio a spese dello Stato

L’art. 76, comma 4-quater, d.P.R. 115/2002 (Testo unico in materia di spese di giustizia) è stato recentemente modificato da due distinti testi normativi, l. 47/2017 e ...

Leggi dopo

Procedibilità a querela. Cosa cambia, articolo per articolo

07 Maggio 2018 | di Giorgio Varano

Querela

Il decreto legislativo 36 del 10 aprile 2018, che entrerà in vigore il 9 maggio 2018, ha profondamente modificato il regime della procedibilità per alcuni reati, introducendo la perseguibilità a querela di parte come regime normale, con eccezioni in presenza di determinate condizioni o ...

Leggi dopo

Il concordato in appello preclude il ricorso in Cassazione

07 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. V, 19 marzo 2018 (dep. 26 aprile 2018) n. 18299

Concordato in appello

A seguito dell’introduzione del c.d. concordato in appello, la cui disciplina è contenuta negli articoli 599-bis e comma 1-bis dell’art. 602 c.p.p. – introdotti dalla legge 103/2017 – è da ritenersi applicabile la vecchia giurisprudenza in tema “patteggiamento in appello” secondo la quale ...

Leggi dopo

Nessun profilo di incostituzionalità per la messa alla prova

07 Maggio 2018 | di Redazione Scientifica

Corte cost., 21 febbraio 2018 (dep. 27 aprile 2018), n. 91

Sospensione del procedimento con messa alla prova

L’istituto della messa alla prova, introdotto con la legge 67/2014 ha passato indenne il vaglio di legittimità costituzionale. Con sentenza n. 91, depositata il 27 aprile 2018, la Consulta ha dichiarato infondate le questioni di legittimità costituzionale sollevate dal tribunale di Grosseto con ordinanza del 16 dicembre 2017.

Leggi dopo

Legge Pinto: «l’indennizzo può essere chiesto anche durante il giudizio»

27 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Corte costituzionale, 21 marzo 2018 (dep. 26 aprile 2018), n. 88

Giusto processo

La Corte costituzionale con la sentenza del 26 aprile 2018, n. 88, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 4 della legge 24 marzo 2001, n. 89, Previsione di equa riparazione in caso di violazione del termine ragionevole del processo e ...

Leggi dopo

Avvocati: i nuovi parametri forensi approdano in Gazzetta ufficiale

27 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

decreto, 8 marzo 2018

Difesa e difensore

In G.U. del 26 aprile 2018, n. 96 è pubblicato il decreto 8 marzo 2018, n. 37, recante Modifiche al decreto 10 marzo 2014, n. 55, concernente la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense ...

Leggi dopo

Riserva di codice. Primi chiarimenti dalla Cassazione

19 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Associazione di tipo mafioso o camorristico

Cass. pen., Sez. I, all'udienza del 10 aprile 2018, ha chiarito che l’abrogazione dell’art. 7 d.l. 152 del 1991, convertito in l. 203 del 1991, disposta, in applicazione del principio della c.d. riserva di codice (introdotto dal nuovo art. 3-bis c.p.), dall’art. 8 d.lgs. 21 del 2018, entrato in vigore il 6 aprile 2018 ...

Leggi dopo

Alla Consulta la messa alla prova per minorenni. È legittimo non computare il periodo di prova nella determinazione della pena?

18 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. I, 5 dicembre 2017 (dep. 12 aprile 2018), n. 16358

Processo minorile

La Corte di cassazione, Sez. I, con ordinanza del 5 dicembre 2017 (depositata il 12 aprile 2018), ha sollevato il dubbio di legittimità costituzionale dell’art. 657-bis c.p.p., Computo del periodo di messa alla prova dell’imputato in caso di revoca, e art. 29 d.P.R. 448/1988, Sospensione del processo e messa alla prova, nella parte in cui ...

Leggi dopo

Pagine