News

News

Il ripristino del carcere cautelare nel d.l. 29/2020

18 Maggio 2020 | di Antonella Marandola

d.l. 10 maggio 2020, n. 29

Custodia cautelare in carcere

Come emerge sin dalla rubrica, il d.l. n. 29 del 2020, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 119 del 10 maggio 2020 – Serie generale, si ripropone, fra l’altro, di disporre (nuovamente) in carcere i soggetti che, in conseguenza dell’emergenza sanitaria del Covid-19, hanno potuto usufruire della detenzione domiciliare o degli arresti domiciliari.

Leggi dopo

Le misure adottate dal Governo contro le scarcerazioni dei boss

18 Maggio 2020 | di Gabriele Terranova

d.l. 30 aprile 2020, n. 28
d.l. 10 maggio 2020, n. 29

Ordinamento penitenziario

Con il d.l. 28/2020, si introduce l'obbligo di preventivo interpello delle D.D.A. e della D.N.A., quando si debba decidere su istanze di detenzione domiciliare in surroga al differimento pena o di permessi di necessità avanzate da detenuti per reati di mafia e terrorismo o sottoposti a regime di detenzione speciale. Il modello è costituito dal previgente obbligo di acquisire informazioni...

Leggi dopo

Emesse le disposizioni relative al deposito telematico da parte della difesa degli atti ex art. 415-bis c.p.p.

13 Maggio 2020 | di Antonella Marandola

Procedimento e processo

Com’è noto fra gli effetti derivanti dal covid 19 si segnala la particolare accelerazione da parte del Ministero della Giustizia dell’adozione di innovative disposizioni relative al deposito con modalità telematica delle memorie, dei documenti, delle richieste e delle istanze previste all’art. 415-bis comma 3 c.p.p. In questa direzione si colloca l’art. 83, comma 12-quater.1 del d. l. 17 marzo 2020, n. 18, recante...

Leggi dopo

Bancarotta fraudolenta documentale. La S.C. afferma (ancora) il ruolo determinante del dolo specifico

13 Maggio 2020 | di Antonio D'Avirro

Cass. pen., Sez. V,

Reati fallimentari

La sentenza della Corte di Cassazione n. 8429/2020 riafferma il ruolo determinante che il dolo specifico riveste nella struttura del delitto di bancarotta fraudolenta documentale. La bancarotta fraudolenta documentale, disciplinata dal secondo comma dell'art. 216 l. fall.

Leggi dopo

Ennesimo d.l. per “monitorare” le scarcerazioni legate all’emergenza coronavirus di imputati e condannati

11 Maggio 2020 | di Carmelo Minnella

Decreto legge 10 maggio 2020, n. 29

Detenzione domiciliare

Con decreto legge 30 aprile 2020 n. 28, è stato introdotto il parere dell’antimafia per le richieste di permessi premio e le richieste e proroghe della detenzione domiciliare umanitari. Successivamente, il Ministro della giustizia, rispondendo al question time alla Camera, il 6 maggio ha annunciato che «È in cantiere un decreto legge che permetterà ai giudici, alla luce del nuovo quadro sanitario, di rivalutare l’attuale persistenza dei presupposti per le scarcerazioni di detenuti di alta sicurezza e al 41-bis».

Leggi dopo

Ricordo di Franco Cordero

11 Maggio 2020 | di Tullio Padovani

Giuffrè Francis Lefebvre

Nella mesta circostanza della scomparsa di Franco Cordero, la casa editrice Giuffrè Francis Lefèbvre, che ebbe il vanto di annoverarlo tra i suoi più prestigiosi autori, mi ha chiesto di ricordarne la figura e l’opera. Ho accolto la ferale richiesta come un onore inaspettato, e vi ho aderito, pur consapevole che aspirare ad una sintesi...

Leggi dopo

Lottizzazione abusiva: le S.U. ammettono la confisca in caso di reato prescritto ma precisano a quali condizioni

05 Maggio 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. Unite, 30 gennaio 2020 (dep. 30 aprile 2020), n. 13539

Edilizia ed urbanistica

La confisca di cui all’art. 44 del d.P.R. n. 380 del 2001 può essere disposta anche in presenza di una causa estintiva determinata dalla prescrizione del reato, purché la sussistenza della lottizzazione abusiva sia stata già accertata...

Leggi dopo

Processo penale: quali regole dopo le fasi 1 e 2?

04 Maggio 2020 | di Giorgio Spangher

Procedimento e processo

Il tema dell’informatizzazione del processo – genericamente inteso – prospetta molti piani e non secondari riflessi temporali. Analizzando la situazione prima dell’attuale emergenza deve sottolinearsi che, per le numerose attività possibili c’è un ritardo normativo e pratico, mentre per il c.d. processo da remoto dell’imputato detenuto (per specifici reati) la materia è regolata dagli artt. 45-bis, 134-bis, 146-bis disp. att. c.p.p.

Leggi dopo

Convertito in legge il decreto Cura Italia: le novità relative al processo penale telematico

30 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Legge 24 aprile 2020, n. 27

Procedimento e processo

Il decreto-legge Cura Italia è stato convertito in legge (legge 24 aprile 2020, n. 27, in G.U. n. 110/2020) lo scorso 24 aprile 2020 dalla Camera che ha approvato senza modifiche il testo licenziato dal Senato. La legge di conversione ha apportato delle novità al processo svolto attraverso strumenti digitali. In particolare, le modifiche più rilevanti relative al processo penale telematico, valide fino al 30 giugno 2020, si trovano all’art. 83, commi 12-bis, 12-ter, 12-quater e 12-quinquies.

Leggi dopo

Covid-19, il Governo approva il decreto su intercettazioni e tutela dei dati personali

30 Aprile 2020 | di Redazione Scientifica

Decreto legge 30 aprile 2020, n. 28

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Nella seduta di mercoledì 29 aprile 2020, il Consiglio dei Ministri n. 43 ha approvato un decreto legge contenente nuove misure urgenti in materia di giustizia e di tutela dei dati personali.

Leggi dopo

Pagine