News

News

Inammissibile il ricorso straordinario in materia di Mae e riconoscimento della sentenza straniera

10 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 26 aprile 2017 (dep. 29 settembre 2017), n. 45093

Ricorso per cassazione

Il ricorso straordinario in tema di mandato di arresto europeo non è consentito perché, ai fini della legittimazione a proporre ricorso straordinario per errore di fatto contro una sentenza della Corte di cassazione, la persona richiesta in consegna per un mandato ...

Leggi dopo

Osservatorio in materia di esecuzione penale e penitenziaria

05 Ottobre 2017 | di Leonardo Degl'Innocenti, Francesco Faldi

Magistratura di sorveglianza

Il procedimento di sorveglianza è un procedimento di natura giurisdizionale cui si applicano le norme stabilite dall'art. 666 c.p.p. per il procedimento di esecuzione, richiamato a tale fine dall'art. 678, comma 1, c.p.p., procedimento di esecuzione a sua volta modulato sul procedimento in camera di consiglio disciplinato dall'art. 127 c.p.p. ...

Leggi dopo

Le nuove linee guida per l’applicazione omogenea del carcere duro

03 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Dap, 1 ottobre 2017, circ..pdf

Carcere duro

Il Ministro della Giustizia ha firmato il 2 ottobre, la circolare del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria sull’organizzazione del circuito detentivo speciale del c.d. carcere duro, provvedimento nato da «un’interlocuzione con la procura ...

Leggi dopo

Rapporti giurisdizionali con autorità straniere. Approvata la riforma del Libro XI del codice di procedura

03 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Estradizione

Il 2 ottobre 2017, il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il decreto legislativo recante disposizioni di modifica del Libro XI del codice di procedura penale in materia di rapporti giurisdizionali con le autorità straniere.

Leggi dopo

Quali rimedi per la sentenza contraria alla Convenzione Edu? L’ultimo capitolo del caso Contrada

02 Ottobre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez.I, 6 luglio 2017 (dep. 20 settembre 2017), n. 43112

Esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali

La Corte di cassazione, Sez. I, sentenza n. 43112, depositata il 20 luglio 2017, ha affrontato le questioni relative all’obbligo di conformazione dell’ordinamento interno alla decisione emessa dalla Corte Edu ai sensi dell’art. 46 Cedu e all’individuazione ...

Leggi dopo

Mai divieto di bis in idem tra sanzione disciplinare e pena

29 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 20 giugno 2017 (dep. 21 settembre 2017), n. 43435

Bis in idem (divieto)

Non è configurabile il divieto di bis in idem nel caso di soggetto detenuto, già sanzionato disciplinarmente ex art. 81, comma 2, d.P.R. 230/2000, successivamente chiamato a rispondere per lo stesso fatto del reato di cui all’art. 635 c.p.: il divieto di bis in idem tra procedimento disciplinare e procedimento penale non è stato fin qui affermato dalla Corte Edu, che anzi ...

Leggi dopo

Codice antimafia. La Camera approva le modifiche

28 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Misure di prevenzione

Il 27 settembre 2017, la Camera dei deputati ha approvato in via definitiva il D.D.L. recante Modifiche al codice antimafia e delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate. Il provvedimento si compone di 38 articoli ed ...

Leggi dopo

Niente sospensione feriale per la redazione della motivazione della sentenza

25 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite

Termini processuali

Le Sezioni unite della Cassazione, chiamate a risolvere la questione controversa in giurisprudenza «se i termini per la redazione della sentenza siano soggetti alla sospensione per il periodo feriale alla sospensione nel periodo feriale, a seguito della riduzione del periodo annuale di ferie dei magistrati da 45 a 30 giorni stabilita dal d.l. n. 132/2014, conv. con modif. dalla legge n. 162 del 2014»

Leggi dopo

Nessun indennizzo per ingiusta detenzione a Sollecito: il suo comportamento ha concorso a dare causa alla custodia cautelare

22 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. IV, 28 giugno 2017 (dep. 14 settembre 2017), n. 42014

Riparazione per ingiusta detenzione

Con sentenza n. 42014, depositata il 14 settembre 2017, la Cassazione penale, Sez. IV, ha dichiarato non fondato il ricorso presentato da Raffaele Sollecito avverso l’ordinanza della Corte d’appello di Firenze che respingeva la richiesta di riparazione per ingiusta detenzione patita tra il 6 novembre 2007 e il 3 ottobre 2011 ...

Leggi dopo

Per verificare se la richiesta di restituzione nel termine sia stata tempestiva conta la data di spedizione

22 Settembre 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite, 18 maggio 2017 (dep. 15 settembre 2017), n. 42043

Restituzione nel termine

In presenza di un contrasto di giurisprudenza sulla questione «se, ai fini della verifica della tempestività della richiesta di restituzione nel termine a norma dell’art. 175, comma 2-bis, c.p.p., il giudice, nel caso in cui la richiesta sia presentata a mezzo di servizio postale, debba fare riferimento alla data di spedizione o a quella di ricezione dell’atto» ...

Leggi dopo

Pagine