News

News

Prospetto dei contrasti di giurisprudenza della Cassazione. La relazione del Massimario

15 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte di Cassazione

Si pubblica la relazione dell'Ufficio del Massimario e del ruolo - settore penale della Corte Suprema di Cassazione Contrasti di giurisprudenza segnalati dall'Ufficio del Massimario.

Leggi dopo

Normativa emergenziale e processo penale: la relazione del Massimario

14 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte Cassazione_Rel. 89_2020.pdf

Procedimento e processo

Il Massimario della Corte di Cassazione ha pubblicato la Relazione n. 89 con cui analizza le disposizioni introdotte in materia penale dal decreto legge n. 149 del 9 novembre 2020, in tema di emergenza epidemiologica da COVID-19.

Leggi dopo

Nuovi indirizzi PEC della cancelleria della Corte Costituzionale

14 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Processo telematico

L’ufficio stampa della Corte Costituzionale ha diramato un avviso con cui vengono comunicati i nuovi indirizzi PEC della Cancelleria che saranno operativi dal 1° gennaio 2021.

Leggi dopo

Le ultime segnalazioni ufficiali di contrasti interni alla Suprema Corte

10 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione ha pubblicato alcune Relazioni con cui vengono segnalati i contrasti interni alla giurisprudenza di legittimità.

Leggi dopo

Spazio minimo per i detenuti: quali arredi vanno detratti dalla superficie lorda della cella?

02 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. I, 30 ottobre 2020 (dep. 30 novembre 2020), n. 33822

Detenzione

Ai fini della determinazione dello spazio individuale minimo di tre metri quadrati, occorre avere riguardo alla superficie che assicura il normale movimento e, da questa, detrarre gli arredi tendenzialmente fissi al suolo, tra cui i letti a castello e i servizi igienici.

Leggi dopo

Riesame delle misure cautelari e richiesta di trattazione nel periodo emergenziale

02 Dicembre 2020 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 13 ottobre 2020 (dep. 27 novembre 2020), n. 33648

Riesame

Se la richiesta di riesame è stata avanzata in periodo non emergenziale e quindi prima dell’entrata in vigore del primo decreto COVID (8 marzo 2020), la richiesta di trattazione deve essere avanzata prima che sia disposto il rinvio previsto ex lege perché nel momento in cui lo stesso viene disposto trova applicazione la sospensione di tutti i termini procedurali ora indicati al d.l. n. 18/2020, art. 83, comma 2, per tutto il tempo del rinvio del procedimento.

Leggi dopo

Se le perquisizioni e le ispezioni sono operate abusivamente, l’illegittimità si estende ai risultati probatori?

27 Novembre 2020 | di Annalisa Gasparre

Corte cost., 21 ottobre 2020 (dep. 26 novembre 2020), n. 252

Prova

In tema di inutilizzabilità delle prove, la Corte Costituzionale ha dichiarato manifestamente inammissibile la q.l.c. dell’art. 191 c.p.p. nella parte in cui non prevede l’inutilizzabilità delle prove acquisite a seguito di perquisizione e ispezione compiuti fuori dai casi previsti dalla legge o non convalidati. È invece costituzionalmente illegittimo l’art. 103, comma 3, t.u. stup. nella parte in cui non prevede che anche le perquisizioni personali e domiciliari autorizzate per telefono debbano essere convalidate.

Leggi dopo

Sezioni Unite: sospesa la prescrizione dei procedimenti pendenti in cancelleria fra il 9 marzo e il 30 giugno 2020

27 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Prescrizione del reato

Con l’informazione provvisoria n. 23/20, le Sezioni Unite Penali hanno chiarito che la sospensione della prescrizione prevista dall’art. 83, comma 3-bis, d.l. n. 18/2020, conv. in l. n. 27/2020 «opera esclusivamente con riferimento ai procedimenti pendenti dinanzi alla Corte di Cassazione che siano pervenuti alla cancelleria della stessa nel periodo dal 9 marzo al 30 giugno 2020».

Leggi dopo

Lesioni personali stradali: legittima la procedibilità d’ufficio ma occorre ripensare alla disciplina vigente

26 Novembre 2020 | di Redazione Scientifica

Corte cost., 4 novembre 2020 (dep. 25 novembre), n. 248

Lesioni (colpose e dolose)

La Consulta ha chiarito che la mancata previsione della procedibilità a querela di parte del reato di lesioni stradali gravi e gravissime non è incostituzionale. Tuttavia, occorre che il Legislatore rimediti la congruità della disciplina vigente.

Leggi dopo

Decreto ‘antiscarcerazioni’: per la Consulta rispettati gli standard di tutela del diritto di salute e di difesa del detenuto

25 Novembre 2020 | di Carmelo Minnella

Corte cost., 4 novembre 2020 (dep. 24 novembre), n. 245

Ordinamento penitenziario

Non sono fondate le questioni di legittimità costituzionale degli artt. 2 e 5 del decreto legge 10 maggio 2020, n. 29, così come trasfusi nell’art. 2-bis del decreto-legge 30 aprile 2020, n. 28, convertito, con modificazioni, nella legge 25 giugno 2020, n. 70, sollevate con riferimento...

Leggi dopo

Pagine