News

News su Prescrizione del reato

Taricco bis. Il principio di legalità prevale sugli interessi finanziari dell’Ue

05 Dicembre 2017 | di Redazione Scientifica

Corte di giustizia, Grande Sezione, 5 dicembre 2017, causa C 42-17

Prescrizione del reato

L’articolo 325, paragrafi 1 e 2, T.F.Ue dev’essere interpretato nel senso che esso impone al giudice nazionale di disapplicare, nell’ambito di un procedimento penale riguardante reati in materia di imposta sul valore aggiunto, disposizioni interne sulla prescrizione, rientranti nel diritto sostanziale nazionale, che ...

Leggi dopo

Sentenza cumulativa. L’inammissibilità del ricorso impedisce di rilevare la prescrizione maturata dopo la sentenza d’appello

17 Febbraio 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite, 27 maggio 2016 (dep. 14 febbraio 2017), n. 6903

Prescrizione del reato

Le Sezioni unite penali, con sentenza n. 6903, depositata il 14 febbraio 2017, ha affermato il seguente principio di diritto: In caso di ricorso avverso una sentenza di condanna che riguardi più reati ascritti allo stesso imputato (sentenza oggettivamente cumulativa) l’autonomia dell’azione penale e dei rapporti processuali inerenti ai singoli capi ...

Leggi dopo

Prescrizione dell’illecito amministrativo commesso dall’ente. Disciplina conforme ai principi costituzionali

11 Luglio 2016 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. VI, 10 novembre 2016 (dep. 7 luglio 2016), n. 28299

Prescrizione del reato

La Corte di cassazione, Sezione VI, ha dichiarato manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 22 d.lgs. 231/2001 in relazione agli artt. 3, 24, comma 2, e 111 Cost.

Leggi dopo

La questione Taricco passa alla Corte costituzionale

04 Aprile 2016 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. III, 30 marzo 2016, notizia di decisione n. 2

Prescrizione del reato

La terza Sezione penale ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art. 2 l. 130/2008, il quale ordina l’esecuzione del T.F.Ue, nella parte in cui impone l’applicazione dell’art. 325 § 1 e 2, T.F.Ue

Leggi dopo

L’inammissibilità del ricorso in Cassazione preclude la rilevabilità d’ufficio della prescrizione maturata in appello

29 Marzo 2016 | di Redazione Scientifica

Cass. pen.. Sez. unite

Prescrizione del reato

È stata depositata la sentenza n. 12602 del 25 marzo 2016 (notizia di decisione 17 dicembre 2016), con la quale le Sezioni unite, chiamate a decidere se la Corte di cassazione, adita con ricorso inammissibile, possa dichiarare la prescrizione del reato intervenuta prima della sentenza di appello, ma non rilevata né eccepita in quella sede o nei motivi di ricorso, hanno affermato i seguenti principi di diritto:

Leggi dopo

Prescrizione e frodi Iva. Quando è il giudice a dover far rispettare il diritto dell’Unione

22 Gennaio 2016 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. III, 17 settembre 2015 (dep. 20 gennaio 2016), n. 2210

Prescrizione del reato

La Corte di cassazione fa propri i principi espressi dalla Corte di giustizia dell’Unione europea con la sentenza Taricco e, pertanto, ritiene non doversi applicare quanto stabilito dall’ultima parte del comma 3 dell’art. 160 c.p. e dal comma 2 dell’art. 161 in tema di prescrizione.

Leggi dopo

Le Sezioni unite su prescrizione del reato e su forma dell'udienza

18 Dicembre 2015 | di Redazione Scientifica

Prescrizione del reato

Il 17 dicembre 2015 la Corte di cassazione, in due differenti udienze, si è espressa in materia di prescrizione del reato e sulla forma da seguire nei procedimenti ex art. 325 c.p.p.

Leggi dopo

Prescrizione sulle frodi Iva: la Cassazione si allinea alla Corte di giustizia europea

21 Settembre 2015 | di Sergio Beltrani

Prescrizione del reato

All’udienza del 17 settembre 2015, la III Sezione penale, conformandosi alla decisione della Corte Giustizia dell’Unione europea, 8 settembre 2015, causa C-105/14, ha ritenuto che, in un procedimento penale riguardante il reato di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni soggettivamente al fine di evadere l’Iva, il combinato disposto degli artt. 160, ultimo. comma, e 161 c.p è idoneo a pregiudicare gli obblighi imposti agli Stati membri dall’art. 325, §§ 1 e 2, T.F.Ue.

Leggi dopo

Frode Iva, per la Corte di giustia Ue il termine di prescrizione è troppo breve

10 Settembre 2015 | di Redazione Scientifica

Corte di Giustizia dell’Unione europea

Prescrizione del reato

La Corte ha ritenuto che il giudice italiano deve disapplicare la normativa interna in tema di prescrizione nel caso in cui essa, stabilendo un termine di prescrizione complessivo troppo breve, impedisca che i reati di frode grave in materia Iva siano sanzionati in modo effettivo e dissuasivo.

Leggi dopo