News

News

Il “nuovo” procedimento disciplinare

26 Aprile 2017 | di Carmela Parziale

Deontologia

Una parte della legge professionale (l. 31 dicembre 2012, n. 247) che ha significativamente inciso sulla professione di avvocato è indiscutibilmente quella relativa al nuovo procedimento disciplinare che, naturalmente, si fonda sull'istituzione di un nuovo organismo di disciplina, il Consiglio distrettuale di disciplina. La rivoluzione si basa su due aspetti fondamentali e, allo stesso tempo, su un segnale politico. Il primo consiste nella creazione della casa della giustizia degli avvocati, sita nella sede distrettuale, ove si devono svolgere tutte le attività della giustizia disciplinare: archiviazioni e istruttorie dibattimentali; il che dovrebbe riuscire a creare nel tempo un riconoscimento comune per tutti gli avvocati del Distretto.

Leggi dopo

Frodi Iva. Sanzionare la società e il suo rappresentante legale non viola il ne bis in idem

26 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Corte di giustizia, Sez. IV, 5 aprile 2017, C-217/5 e C-350/15

Bis in idem (divieto)

La Corte di giustizia dell’Unione europea, quarta Sezione, con decisione del 5 aprile 2017, ha dichiarato che: «l’art. 50 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea deve essere interpretato nel senso che non osta ad una normativa nazionale […] che consente di avviare ...

Leggi dopo

Prime applicazioni della nuova disciplina sulla responsabilità medica

24 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Omicidio colposo (e omicidio stradale)

La Corte di cassazione, Sez. IV, all’udienza del 20 aprile 2017 ha pronunciato la seguente decisione: « La legge n. 24 del 2017 ha introdotto, all’art. 5, un nuovo statuto disciplinare delle prestazioni sanitarie, governato dalle raccomandazioni espresse dalle linee guida accreditate e, in mancanza, dalle buone pratiche clinico assistenziali. ...

Leggi dopo

La bancarotta pre fallimentare richiede un pericolo concreto per i creditori

21 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. V, 24 marzo 2017 (dep. 7 aprile 2017), n. 17819

Reati fallimentari

Non sussiste alcun dubbio che la vendita di un bene appartenente alla società, in una situazione di grave crisi finanziaria della stessa, con modalità tali da comportare ...

Leggi dopo

Conflitto di giurisdizione tra giudice ordinario e militare. Camera di consiglio off limits per il procuratore generale militare

19 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite, 23 giugno 2016 (dep. 14 aprile 2017), n. 18621.pdf

Conflitti di giurisdizione e di competenza

Le Sezioni unite della Cassazione, chiamate a risolvere la questione controversa se alla udienza partecipata davanti alla Corte di cassazione, regolatrice del conflitto di giurisdizione instaurato fra il giudice ordinario e quello militare, sia ...

Leggi dopo

Occupare il parcheggio riservato a persona disabile integra il reato di violenza privata

18 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. V, 23 febbraio 2017 (dep. 7 aprile 2017), n. 17794.pdf

Circolazione stradale

La condotta del soggetto che impedisce ad una persona disabile di usufruire del parcheggio a quest'ultima espressamente riservato per ragioni attinenti al suo stato di salute integra, oltre alla violazione dell’art. 158, comma 2, cod. strada, anche ...

Leggi dopo

Rinnovazione istruttoria necessaria per reformatio in peius della sentenza assolutoria emessa con giudizio abbreviato

14 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. unite, 19 gennaio 2017 (dep. 14 aprile 2017), n.18620.pdf

Reformatio in pejus (divieto di)

È affetta da vizio di motivazione ex art. 606, comma 1, lett. e) c.p.p., per mancato rispetto del canone di giudizio “al di là di ogni ragionevole dubbio” ...

Leggi dopo

Incostituzionale il divieto assoluto alla detenzione domiciliare speciale per le madri condannate per un reato ostativo

13 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Corte cost., 8 marzo 2017 (dep. 12 aprile 2017), n. 76

Detenute madri

Data la speciale rilevanza dell’interesse del figlio minore a mantenere un rapporto continuativo con ciascuno dei genitori, dai quali ha diritto di ricevere cura, educazione ed istruzionela Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 47-quinquies, comma 1-bis, ord. pen.

Leggi dopo

Esposizione di dati non veritieri alla Consob. La sanzione penale esclude quella amministrativa

11 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Cass. civ., Sez. II, 27 febbraio 2017 (dep. 5 aprile 2017), n. 8855

Reati societari

Tra l’illecito penale previsto dall’art. 2638 c.c. e quello amministrativo previsto dall’art. 190 Tuf, corre un rapporto di specialità da risolvere in base all’art. 9 della legge 689/1981, nel senso che tutte le condotte incriminate dalla prima norma rientrano nella più generale fattispecie sanzionata dal Tuf ...

Leggi dopo

C’era una volta lo stagnino … il Dap detta le regole lessicali per il carcere

10 Aprile 2017 | di Redazione Scientifica

Ministero della giustizia - Dipartimento amministrazione penitenziaria, 31 marzo 2017, circ.

Detenzione

Con circolare datata 31 marzo 2017 il Dap ha espresso la necessità di interrompere nelle strutture penitenziarie e da parte di tutto il personale, l’uso, sia verbale che scritto, di alcune locuzioni, ormai istituzionalizzate, utilizzate ne gergo carcerario.

Leggi dopo

Pagine