Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Confisca per equivalente

Confisca per equivalente del profitto del reato tributario e commisurazione all'importo delle sanzioni tributarie

27 Giugno 2017 | di Corrado Sanvito

Cass. pen., Sez. III

Confisca per equivalente

La sentenza in commento affronta la questione della possibilità di ritenere profitto del reato tributario la (anche la) sanzione amministrativa tributaria. Presupposto della questione è la confisca obbligatoria del profitto del reato tributario; quindi la confisca dello stesso per equivalente valore.

Leggi dopo

La nozione di profitto nei reati tributari e la legittimità o meno della confisca sui beni dell'amministratore

18 Novembre 2016 | di Sara Scapin

Cass. pen, Sez. III

Confisca per equivalente

I giudici della suprema Corte affrontano la problematica connessa alla possibilità o meno di disporre un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca nei confronti dell'indagato senza che venga previamente verificata, sia pure sommariamente, la possibilità di procedere al sequestro diretto nei confronti della società di cui il destinatario del sequestro risulti essere amministratore.

Leggi dopo

La suprema Corte ribadisce la natura sussidiaria della confisca per equivalente

11 Marzo 2016 | di Francesco Vergine

Cass. pen., Sez. III

Confisca per equivalente

Se il prezzo ovvero il profitto derivante dal reato è costituito da denaro, la confisca delle somme di cui il soggetto abbia la disponibilità deve qualificarsi come confisca diretta. In tale ipotesi, tenuto conto della particolare natura del bene, non è necessaria la prova del nesso di derivazione diretta tra la somma materialmente oggetto della confisca e il reato.

Leggi dopo

Le Sezioni unite sul rapporto tra confisca per equivalente ex d.lgs. n. 231/2001, legittimazione del curatore e diritti dei creditori in buona fede

30 Settembre 2015 | di Niccolò Bertolini Clerici

Cass. pen., Sez. un.

Confisca per equivalente

Il curatore fallimentare non è legittimato a proporre impugnazione contro il provvedimento di sequestro adottato ai sensi dell’art. 19 del d.lgs. n. 231 del 2001. La verifica delle ragioni dei terzi al fine di accertare la buona fede spetta al giudice penale e non al giudice fallimentare.

Leggi dopo

Confisca per equivalente dei beni della persona giuridica per il reato tributario commesso dal suo organo

16 Giugno 2015 | di Vincenzo Mongillo

Cass. pen., Sez. un.

Confisca per equivalente

In tema di reati tributari commessi dal legale rappresentante di una persona giuridica, il sequestro preventivo funzionale alla confisca per equivalente prevista dagli artt. 1, comma 143, della l. n. 244 del 2007 e art. 322-ter c.p. non può essere disposto sui beni dell'ente, ad eccezione del caso in cui questo sia privo di autonomia e rappresenti solo uno schermo attraverso il quale il reo agisca come effettivo titolare dei beni.

Leggi dopo