Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Confisca (misura di prevenzione)

La confisca di prevenzione di polizze di assicurazione sulla vita in danno dell'evasore fiscale

26 Aprile 2018 | di Federico Lucariello

Confisca (misura di prevenzione)

Due sono le questioni cui fondamentalmente si propone di dare risposta la Suprema Corte. La prima concerne specificamente i requisiti che deve possedere il c.d. evasore fiscale per potere essere destinatario della misura di prevenzione ...

Leggi dopo

La confisca di complesso aziendale all'indiziato di contiguità mafiosa e la difficile sostenibilità della espansione dei congegni presuntivi

12 Maggio 2017 | di Leonardo Iannone

Cass. pen., Sez. I

Confisca (misura di prevenzione)

La confisca di prevenzione di un complesso aziendale non può che essere disposta per l'insieme unitario aziendale non risultando possibile la individuazione e separazione all'interno dello stesso organismo delle componenti frutto di apporti leciti in quanto ...

Leggi dopo

La tutela dei terzi "coinvolti" dalla confisca di prevenzione e gli stretti confini di cognizione del giudice delegato

07 Aprile 2017 | di Niccolò Bertolini Clerici

Cass. pen., Sez. V

Confisca (misura di prevenzione)

Con la decisione in commento la Corte di cassazione torna ad affrontare il tema della tutela offerta ai terzi ‘coinvolti' dalla confisca di prevenzione decidendo in ordine ai ricorsi presentati ai sensi dell'art. 59 d.lgs. 159/2011 da due istituti di credito avverso il decreto con cui il tribunale di Trapani aveva rigettato le loro istanze di ammissione al pagamento del credito.

Leggi dopo

Sulla sostituibilità del bene confiscato

30 Gennaio 2017 | di Federico Lucariello

Cass. pen., Sez. I

Confisca (misura di prevenzione)

La pronuncia in commento analizza la possibilità che il giudice dell'esecuzione, investito di una richiesta del terzo interessato volta ad ottenere la sostituzione di un bene definitivamente confiscato, possa acconsentire alla stessa. Viene innanzitutto affermato il principio che [...] a giudicare della pretesa avanzata in executivis dal terzo in relazione al bene confiscato, qualsivoglia sia il contenuto della istanza, è ...

Leggi dopo

Confisca di prevenzione e tutela del terzo creditore: la “prova” della non strumentalità all’attività illecita e della buona fede

16 Luglio 2015 | di Francesco Menditto

Cass. pen., Sez. I

Confisca (misura di prevenzione)

Nella confisca di prevenzione il requisito previsto per la tutela del creditore dall’art. 52, comma 1, lett. b), d.lgs. 159/2011 (“che il credito non sia strumentale all'attività illecita o a quella che ne costituisce il frutto o il reimpiego, a meno che il creditore dimostri di avere ignorato in buona fede il nesso di strumentalità”), realizza una sostanziale continuità con l'elaborazione giurisprudenziale antecedente all’entrata in vigore di tale disposizione, con onere per il creditore di dimostrare la sua posizione di “buona fede” e di “affidamento incolpevole” nei momenti essenziali dell’intervenuta contrattazione civilistica.

Leggi dopo