Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata

Responsabilità medica: giudizio controfattuale e probabilità logica

31 Luglio 2020 | di Vittorio Nizza

Cass. pen., Sez IV,

Attività medico-chirurgica

Nella sentenza in commento la Corte torna a pronunciarsi sulla tema della causalità, nel peculiare contesto della responsabilità del medico ove generalmente la condotta si configura come omissiva.

Leggi dopo

Amministrazione dei beni sequestrati e tutela dei terzi: incertezze sulla competenza a decidere sull’impugnazione dei provvedimenti del giudice delegato

29 Luglio 2020 | di Gennaro Iannotti

Cass. pen., Sez. II,

Competenza

La questione innovativa involge il tema del giudice competente in relazione all’impugnazione dei provvedimenti del giudice delegato. Sebbene il ricorrente non abbia dedotto censure in ordine alla competenza del GIP a decidere in sede di opposizione, la Corte di Cassazione, con la sentenza in commento, ha stabilito che l’opposizione...

Leggi dopo

La Cassazione ribadisce la chiusura alla c.d. “libera psicoanalisi”

23 Luglio 2020 | di Gianluca Bergamaschi

ass. pen., Sez. VI,

Esercizio abusivo di una professione

La “psicoanalisi pura” fondata esclusivamente sul metodo del dialogo e dell'ascolto deve essere sempre ricondotta ad una forma di “psicoterapia”, con la conseguente applicabilità della l. n. 56/1989 e dell'art. 348 c.p.?

Leggi dopo

La Prefettura non è parte del procedimento di prevenzione per l'applicazione del controllo giudiziario “volontario”

21 Luglio 2020 | di Ferdinando Brizzi

Cass. pen., Sez. I,

Misure di prevenzione

La parte pubblica del procedimento di prevenzione, titolare del potere di introdurre l'atto di impugnazione avverso una decisione terminativa del procedimento...

Leggi dopo

Fondamentale la formazione dei dipendenti per escludere la responsabilità dell'ente in caso di infortunio sul lavoro

17 Luglio 2020 | di Ciro Santoriello

Cass. pen., Sez. IV

Responsabilità degli enti

In tema di responsabilità degli enti derivante da reati colposi di evento in violazione della normativa antinfortunistica, il vantaggio di cui all'art. 5 d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, operante quale criterio di imputazione oggettiva della responsabilità, può consistere anche nella velocizzazione degli interventi manutentivi che sia tale da incidere sui tempi di lavorazione

Leggi dopo

Intervento chirurgico in equipe: ripartizione della responsabilità tra primario e aiuto primario anziano

14 Luglio 2020 | di Vittorio Nizza

Cass. pen., Sez. IV

Colpa professionale

La questione su cui viene chiamata a pronunciarsi la suprema Corte nella sentenza in oggetto riguarda la problematica dell'individuazione delle singole responsabilità all'interno di un'equipe medica in considerazione dello specifico ruolo svolto ed alla luce anche del consolidato...

Leggi dopo

Sulla legittimità dell'arresto in “quasi flagranza” relativo a beni fungibili di modesto valore

13 Luglio 2020 | di Alessandro Schillaci

Cass. pen., Sez. IV,

Arresto in flagranza e fermo

È illegittimo l'arresto in quasi flagranza basato sulla “sorpresa” dell'indagato con cose o tracce di reato corrispondenti a beni fungibili, il cui possesso può di per sé risultare giustificato. Tali tracce sono intrinsecamente equivoche e implicano apprezzamenti e valutazioni incompatibili con la semplice constatazione, che è propria dell'arresto in quasi flagranza.

Leggi dopo

Formazione progressiva del giudicato e retrodatazione del termine massimo di custodia cautelare. La decisione del Riesame di Roma sul caso Carminati

06 Luglio 2020 | di Gennaro Iannotti

Trib. di Roma, Sez. Riesame

Custodia cautelare in carcere

Con l'ordinanza che si annota, il Tribunale del Riesame di Roma – in sede di appello ex art. 310, c.p.p., ha dichiarato la scadenza del termine massimo complessivo della misura cautelare in atto nei confronti di Massimo Carminati. I giudici del riesame – facendo buon governo di due questioni ampiamente chiarite dalla giurisprudenza di legittimità in tema di formazione progressiva...

Leggi dopo

L'eliminazione delle opere e dei frazionamenti esclude la confisca da lottizzazione abusiva

01 Luglio 2020 | di Pasquale Fimiani

Cass. pen., Sez. III,

Edilizia ed urbanistica

In tema di lottizzazione abusiva, l'effettiva ed integrale eliminazione di tutte le opere eseguite in attuazione dell'intento lottizzatorio, nonché dei pregressi frazionamenti, con conseguente ricomposizione fondiaria e catastale nello stato preesistente e in assenza di...

Leggi dopo

Costituzione di parte civile con assistenza dell'amministratore di sostegno. Qualche dubbio sull'equità della disciplina

30 Giugno 2020 | di Alessia Sorgato

Cass. pen., Sez. III

Parte civile, responsabile civile e soggetto civilmente obbligato per la pena pecuniaria

In caso di costituzione di parte civile, avvenuta in udienza preliminare, la richiesta di sua esclusione può essere proposta dall'imputato, a pena di decadenza...

Leggi dopo

Pagine