Focus

Focus

La riforma del processo di appello e l'istituto del concordato in appello

14 Luglio 2017 | di Cristina Ingrao

Appello

Con la legge 23 giugno 2017, n. 103, c.d. Rifroma Orlando, sono state introdotte modifiche volte a velocizzare i tempi del processo, con particolare riguardo alle impugnazioni. Interessanti sono le novità relative al processo di appello e il reinserimento dell'istituto del concordato in appello. La scelta legislativa di riforma sembra aver operato nel senso di una precisa opzione dogmatica, sottesa alla strutturazione del giudizio di appello come giudizio di controllo ...

Leggi dopo

Il giudizio abbreviato dopo la Riforma Orlando

13 Luglio 2017 | di Viviana Torreggiani

Giudizio abbreviato

La Riforma Orlando, legge 23 giugno 2017, n. 103, è intervenuta anche sulla disciplina del giudizio abbreviato (artt. 438, commi 4, 5-bis, 6-bis, e 442, comma 2,c.p.p.). È stato previsto che, in caso di rigetto della richiesta di giudizio abbreviato condizionato ad integrazione probatoria formulata dall'imputato nell'udienza preliminare, questi possa ugualmente chiedere la celebrazione del rito abbreviato (c.d. secco) ed eventualmente formulare, sin da subito, tale richiesta in via subordinata, alternativamente al patteggiamento (art. 438, comma 5-bis, c.p.p.). Dalla richiesta di giudizio abbreviato in udienza preliminare deriverà la sanatoria delle eventuali nullità (escluse quelle assolute) e la non rilevabilità ...

Leggi dopo

Come cambia la motivazione della sentenza con la Riforma Orlando

12 Luglio 2017 | di Alessandra Bassi

Sentenza

Con la riforma Orlando, il Legislatore interviene sulla disciplina della motivazione della sentenza riscrivendo ex novo la lett. e) del comma 1 dell'art. 546 del codice di rito. La norma di nuovo conio delinea in termini più rigorosi la struttura ed i contenuti del provvedimento e, sia pure indirettamente, impartisce alcune indicazioni di metodo, tracciando il percorso logico-giuridico che il giudice deve seguire per motivare la propria decisione.

Leggi dopo

Archiviazione della notizia di reato. Le modifiche introdotte dalla Riforma della giustizia penale

11 Luglio 2017 | di Alessandro Leopizzi

Archiviazione

L'art. 1 commi 31-35 della legge 103/2017 (cosiddetta Riforma Orlando) modifica in maniera significativa la disciplina procedurale in tema di archiviazione della notizia di reato, nell'ottica, duplice e in parte contraddittoria, di rafforzamento delle garanzie, soprattutto per la persona offesa e di riduzione dei tempi del procedimento.

Leggi dopo

Un Legislatore timido produce una cura palliativa: la nuova prescrizione si limita ad aggirare gli ostacoli

10 Luglio 2017 | di Angelo Valerio Lanna

Prescrizione del reato

Dopo tanta attesa, dopo accesi contrasti ed accanite resistenze, dopo poco credibili fughe in avanti ed immediati ripensamenti, vede finalmente la luce la c.d. Riforma Orlando: legge 23 luglio 2017, n. 103 (pubblicata in Gazzetta ufficiale, n. 154 del 4 luglio 2017). Una parte piuttosto rilevante di tale rimodulazione normativa è dedicata all'istituto della prescrizione; sulle cui storture e incongruenze, nonché devastanti conseguenze ...

Leggi dopo

Termini (perentori?) per l’esercizio dell’azione penale o per l’archiviazione

07 Luglio 2017 | di Antonella Marandola

Indagini preliminari

In un'ottica tesa al rafforzamento della durata ragionevole del processo, dopo vari stop and go, è stata approvata la c.d. Riforma Orlando ovvero la Riforma che come indica l'intitolazione stessa della legge 103/2017 apporta la Modifica al codice penale, al codice di procedura penale e all'ordinamento penitenziario. Essa si propone, fra l'altro, il compito d'assicurare l'indicato principio anche garantendo una pronta definizione del procedimento, una volta che il P.M. abbia concluso le investigazioni.

Leggi dopo

Prescrizione, cause di estinzione del reato sopravvenute e di giustificazione coeve al fatto nel giudizio conseguente all'annullamento parziale con rinvio

07 Luglio 2017 | di Gianluca Bergamaschi

Giudizio di rinvio

Il busillis verte sulla dichiarabilità dell'insussistenza o dell'estinzione del reato, ove emerga una originaria causa di giustificazione o ne sopravvenga una di estinzione, nelle more del giudizio di rinvio dopo l'annullamento parziale della Cassazione ...

Leggi dopo

Con la Riforma Orlando arrivano le modifiche all'ordinamento penitenziario

06 Luglio 2017 | di Fabio Fiorentin

Ordinamento penitenziario

La legge 103/2017 costituisce il punto di sintesi di una molteplicità di precedenti proposte e dovrà ora trovare concreta attuazione con l'emanazione dei relativi decreti delegati. Le direttive introdotte dalla riforma nella materia dell'esecuzione penale e penitenziaria ...

Leggi dopo

L’applicazione cumulativa di misure cautelari

06 Luglio 2017 | di Antonio Gatto

Misure cautelari reali

La primissima giurisprudenza di legittimità afferma che, a seguito dell'entrata in vigore della l. 47/2015, sarebbe stato sancito, da parte del Legislatore, un generale principio di cumulabilità delle misure cautelari, con possibilità di applicazione contestuale delle stesse in qualsiasi fase del procedimento (genesi, sostituzione in peius, sostituzione in melius). Prima dell'intervento risolutivo delle Sezioni unite del 2006, si contrapponevano in giurisprudenza due orientamenti ermeneutici esattamente antitetici. Secondo il primo, che poneva a fondamento del proprio assunto ...

Leggi dopo

La Cassazione dopo la Riforma Orlando

05 Luglio 2017 | di Sergio Beltrani

Ricorso per cassazione

La legge 23 giugno 2017, n. 103, c.d. Riforma Orlando incide, sotto più profili, sull’attività della Corte di cassazione. Vengono anzitutto sottratte alla Corte di cassazione alcune competenze: 1. in tema d’impugnazione dei provvedimenti di archiviazione (art. 1, comma 33, l. 103/2017), trasferite al tribunale; 2. in tema d’impugnazione delle sentenze di non luogo a procedere emesse dal Gup (art. 1, comma 38), trasferite in prima battuta alla Corte d’appello; contro le sentenze di non luogo a procedere pronunciate in appello, possono ricorrere per cassazione ...

Leggi dopo

Pagine