Focus

Focus

La rilevanza penale della sindrome da alienazione parentale

29 Agosto 2017 | di Francesca Di Muzio

Maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli

Il presente contributo nasce dall'esigenza di comprendere se la sindrome da alienazione parentale (Pas) che ad oggi nel nostro codice penale non assurge a fattispecie autonoma di reato possa assumere rilevanza penale tanto da ricadere in ipotesi delittuose di particolare rilievo come in quella relativa al reato di maltrattamenti in famiglia prevista dall'artt. 572 c.p. o come in quella prevista dall'art. 388 c.p.

Leggi dopo

La procedibilità dei delitti di colposa offesa stradale all'incolumità individuale. La delega contenuta nella legge Orlando

28 Agosto 2017 | di Fabio Piccioni

Omicidio colposo (e omicidio stradale)

La l. 23 marzo 2016, n. 41 ha reso procedibili d'ufficio le nuove ipotesi di “lesioni personali stradali gravi o gravissime”, recate dall'art. 590-bis c.p. Ora la delega contenuta nell'art. 1, comma 16, l. 23 giugno 2017 n. 103 sembra operare un revirement, prevedendo nuovamente per i delitti de quibus la procedibilità a querela.

Leggi dopo

L’“eterna emergenza” che giustifica il regime di 41-bis

28 Agosto 2017 | di Riccardo Polidoro

Carcere duro

Già dal titolo,"Situazioni di Emergenza" – l'articolo 41-bis ord. pen. circoscrive il suo ambito di applicazione che è fuori dalla “normalità” e all'interno di un “pericolo”. Il principio è ben sviluppato nel testo:al comma 1, si legge «In casi eccezionali di rivolta o di altre gravi situazioni di emergenza [...]», al comma 2 «Quando ricorrano gravi motivi di ordine pubblico e di sicurezza pubblica [...]».

Leggi dopo

Sistemi informatici di controllo e riservatezza. Una proposta di regolamentazione del captatore informatico

24 Agosto 2017 | di Marco Torre

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Se, da un lato, «è legittimo nutrire preoccupazioni per le accresciute potenzialità scrutatrici ed acquisitive dei virus informatici, suscettibili di ledere riservatezza, dignità e libertà delle persone», dall'altro lato «è del pari legittimo ricordare che solo siffatti strumenti sono oggi in grado di penetrare canali “criminali” di comunicazione o ...

Leggi dopo

Giudicato amministrativo “infedele” e cognizione del giudice penale

23 Agosto 2017 | di Davide Pretti

Giudicato

Pur essendo preclusa al giudice penale la disapplicazione dell'atto amministrativo illegittimo che costituisca il presupposto di un reato sottoposto alla sua cognizione ...

Leggi dopo

La riforma della giustizia penale. Le deleghe al governo per la riforma del codice penale

19 Agosto 2017 | di Valentina Sellaroli

Misure di sicurezza

La legge 103/2017 introduce importanti deleghe di riforma del codice penale, fra cui le disposizioni in materia di regime di procedibilità per taluni reati, di misure di sicurezza e di casellario giudiziale. La portata effettiva della legge non è di semplice lettura, in quanto di non semplice soluzione sono i problemi generali ai quali il provvedimento intende fornire una risposta.

Leggi dopo

Inammissibile l'utilizzo della Pec per le parti private

08 Agosto 2017 | di Roberto Carrelli Palombi

Notificazioni

Due recenti sentenze della Cassazione chiariscono che alle parti private, allo stato, non è consentito l'utilizzo della Pec quale generalizzata forma di comunicazione o notificazione o quale strumento per la presentazione di atti, quali istanze o memorie.

Leggi dopo

Confisca per equivalente della polizza assicurativa

03 Agosto 2017 | di Ciro Santoriello

Confisca per equivalente

Il profilo problematico della questione deriva dalla circostanza che in base al primo comma dell’art. 1923 c.c «le somme dovute dall'assicuratore al contraente o al beneficiario non possono essere sottoposte ad azione esecutiva o cautelare»; da qui, evidentemente il dubbio circa la sottoponibilità a confisca delle somme che l’assicuratore dovrà versare in futuro al contribuente o delle somme versate dal contribuente infedele quale premio assicurativo

Leggi dopo

Riforma Orlando: le novità in tema di impugnazioni e relativa delega

31 Luglio 2017 | di Silvestre Costanzo

Impugnazioni

La legge 103/2017 è intervenuta in materia di impugnazioni con finalità essenzialmente semplificatrici e deflattive. Sono state introdotte importanti innovazioni in tema di disposizioni generali, in materia di appello e di ricorso per cassazione. Il Legislatore ha altresì apportato modifiche rilevanti alla rescissione del giudicato ed ha conferito al Governo una delega articolata in sei punti, avente ad oggetto sia ...

Leggi dopo

Antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo: il decreto legislativo 90/2017

31 Luglio 2017 | di Gabriele Minniti, Alice Falconi

d.lgs. 25 maggio 2017, n. 90

Antiriciclaggio

Il provvedimento qui commentato interviene in attuazione della direttiva Ue 2015/849, relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, c.d. IV direttiva antiriciclaggio (2015/849/Ue).

Leggi dopo

Pagine