Focus

Focus su Misure cautelari personali

La partecipazione a distanza al giudizio cautelare dopo la l. 103/2017

26 Luglio 2017 | di Antonio Gatto

Misure cautelari personali

La legge 23 giugno 2017, n. 103, c.d. riforma Orlando (pubblicata nella Gazzetta ufficiale n. 154 del 4 luglio 2017), ha introdotto importanti modifiche al codice penale, di procedura penale e all'ordinamento penitenziario. La novella interviene in maniera assai incisiva anche in materia di videoconferenza e di partecipazione alle udienze a distanza. Le novità non riguardano solo l'udienza dibattimentale (art. 146-bis disp. att. c.p.p.) ma anche l'udienza camerale ...

Leggi dopo

La violazione del divieto di “contestazioni a catena” è realmente deducibile con istanza di riesame?

25 Novembre 2016 | di Antonio Gatto

Misure cautelari personali

A seguito della duplice pronuncia delle Sezioni unite (n. 45246/2012) e della Corte costituzionale (n. 293/2013), sembra ormai pacifica la possibilità di eccepire, con istanza di riesame, la violazione del divieto di contestazioni a catena sancito dall'art. 297, comma 3, c.p.p. In realtà ...

Leggi dopo

Divieto di reiterazione della misura cautelare: la Consulta esclude l'illegittimità costituzionale, i dubbi rimangono

16 Novembre 2016 | di Antonio Gatto

Misure cautelari personali

La Corte costituzionale, con la recentissima sentenza n. 233/2016 (depositata il 3 novembre), ha escluso l'illegittimità costituzionale dell'art. 309, comma 10, c.p.p. (modificato dalla l. 47/2015), nella parte in cui prevede che l'ordinanza applicativa di una misura cautelare – diversa dalla custodia carceraria – che sia stata dichiarata inefficace per uno dei tre vizi formali indicati nella medesima disposizione ...

Leggi dopo

Il reciproco riconoscimento delle decisioni sulle misure alternative alla custodia cautelare

18 Marzo 2016 | di Costantino De Robbio

Misure cautelari personali

Il decreto legislativo 36/2016 (Gazz. uff. 11 marzo 2016, n. 59) introduce nel nostro ordinamento due possibilità inedite: quella di eseguire in Italia misure cautelari emanate in danno di un nostro cittadino dall’Autorità giudiziaria di altro Stato comunitario e quella di consentire ai cittadini comunitari colpiti da misure cautelari emesse dall’Autorità giudiziaria italiana di adempiere alle relative prescrizioni nello Stato di residenza.

Leggi dopo

L’habeas corpus “dopo” la l. 47/2015: criticità della questione intertemporale

12 Novembre 2015 | di Claudia Tordo Caprioli

Misure cautelari personali

La riforma legislativa (l. 47/2015) immuta profondamente il quadro normativo delle cautele personali. Le ricadute giuridiche delle nuove formulazioni normative non sono ancora completamente chiare: le prassi applicative daranno conto delle possibili conseguenze in ordine alla formazione ed al mantenimento dei titoli custodiali. Intanto, però, emergono i primi profili di resistenza giurisprudenziale all’innovazione in punto di ragionamento indiziario posto a base della cautela.

Leggi dopo

La scelta della misura cautelare tra esigenze cautelari e tutela del minore

18 Settembre 2015 | di Raffaele Di Palo, Simona Vairo, Giovanni Sofia

Misure cautelari personali

La decisione in esame si inserisce in maniera coerente nel solco interpretativo delle recenti novità in tema di esigenze cautelari. Essa affronta anche argomenti di particolare valore sociale, già oggetto di altre decisioni, che investono, secondo il principio del bilanciamento degli interessi, la tutela del minore e le esigenze cautelari personali.

Leggi dopo