Focus

Focus su Udienza preliminare

I poteri di integrazione probatoria nel corso dell’udienza preliminare

16 Luglio 2015 | di Michele Ambra

Udienza preliminare

Per giungere alla scelta tra sentenza di non luogo a procedere e decreto di rinvio a giudizio, il materiale di indagine deve essere completo; ove infatti dalla lettura degli atti – o su impulso di parte – emergano delle lacune, il G.U.P. ha due strumenti per colmare il vuoto: l’ordinanza per l’integrazione delle indagini e l’attività di integrazione probatoria.

Leggi dopo