Focus

Focus

Fatto diverso e riqualificazione del fatto: la necessità di una completa equiparazione a garanzia del diritto di difesa

22 Novembre 2017 | di Lorenzo Dalla Palma


Dibattimento

La riqualificazione senza previo contraddittorio ai sensi dell'art. 521, comma 1, c.p.p. si pone in insanabile contrasto da un lato, per la necessaria equiparazione fra quaestio iuris e quaestio facti, con il principio di uguaglianza a fronte del differente trattamento dell'imputato in caso di fatto diverso ai sensi del comma secondo e, dall'altro, con il diritto di difesa ...

Leggi dopo

Chi esercita la sovranità popolare? Note a margine delle linee guida palermitane sul concordato in appello

21 Novembre 2017 | di Marco Siragusa

Concordato in appello

Se «la sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione» (art. 1, comma 2, Cost.), il rappresentante del “sovrano”, il Legislatore, ha da tempo iniziato una lenta rinuncia alle proprie prerogative.

Leggi dopo

La gestione dei beni e delle aziende sequestrate nel nuovo codice antimafia

21 Novembre 2017 | di Federico Lucariello


Misure di prevenzione

Il lemma "gestire", di un qualsiasi dizionario della lingua italiana, rimanda immediatamente al condurre o comunque portare avanti un’iniziativa o un’attività o più in generale all’amministrare un’impresa per conto proprio o di terzi. È evidente però che una cosa è gestire uno o più beni di un soggetto, altro invece è gestire quel complesso di beni – non tutti necessariamente di proprietà della stessa persona – organizzati dall’imprenditore per l’esercizio dell’impresa che, secondo la definizione dell’art. 2555 c.c. costituisce l’azienda.

Leggi dopo

Misure di prevenzione patrimoniali. Impugnazioni e revocazione dopo la legge 161/2017

17 Novembre 2017 | di Davide Giugno


Misure di prevenzione

Con la legge 161 del 17 ottobre 2017 trovano accesso nel nostro ordinamento giuridico i principi interpretativi cristallizzati dalla Consulta, dai giudici della Suprema Corte, nonché provenienti dalle legittime istanza della cittadinanza.

Leggi dopo

La legge sulla concorrenza estende la lotta alle frodi assicurative anche al contenzioso civile, per poi riverberarsi in sede penale

16 Novembre 2017 | di Fabio Piccioni


Frodi penalmente rilevanti

Il contrasto alle frodi assicurative in materia R.C.A., costituisce da sempre un problema. Infatti: la tutela in sede penale, sconta le difficoltà dovute alla procedibilità a querela del delitto di truffa e alla complessità delle indagini, che fanno spesso scattare la prescrizione; la tutela in sede civile, resta affidata al rigore e alla solerzia con la quale il singolo giudice raccoglie e vaglia le prove.

Leggi dopo

Riforma codice antimafia. Il procedimento per l’applicazione delle misure di prevenzione patrimoniali

15 Novembre 2017 | di Francesco Vergine

Misure di prevenzione

Anche il procedimento applicativo è stato attinto dalla legge di riforma del codice antimafia (n. 161 del 17 ottobre 2017, pubblicata lo scorso 4 novembre 2017) con interventi direttamente riferibili all'iter procedurale o che, comunque, lo condizionano indirettamente. Presupposto imprescindibile per l'avvio di un procedimento di prevenzione è la proposta che deve essere presentata – da parte dei soggetti legittimati – al Presidente del tribunale del capoluogo di provincia in cui ...

Leggi dopo

Misure di prevenzione anticorruzione: l'equiparazione tra mafiosi e corrotti (o corruttori) nel nuovo codice antimafia

13 Novembre 2017 | di Maria Hilda Schettino


Misure di prevenzione

Con la legge 17 ottobre 2017, n. 161, pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 258 il 19 novembre 2017, il Legislatore torna ancora una volta a porre mano al sistema delle misure di prevenzione previsto nel codice antimafia e lo fa introducendo interessanti novità in materia di lotta alla corruzione.

Leggi dopo

I controlli ufficiali sugli alimenti secondo il nuovo regolamento 625/2017

09 Novembre 2017 | di Carlo Maria Pellicano

Alimenti e bevande

Nella Gazzetta ufficiale europea n. 95 del 7 aprile 2017, è stato pubblicato il regolamento 2017/625 del parlamento europeo e del consiglio del 15 marzo 2017 relativo ai controlli ufficiali e alle altre attività ufficiali effettuati per garantire l'applicazione della legislazione sugli alimenti e sui mangimi, delle norme sulla salute e sul benessere degli animali, sulla sanità delle piante nonché sui prodotti fitosanitari. Il regolamento entrerà in vigore il 14 dicembre 2019. Il regolamento 635/2017 disciplina le nuove disposizioni in materia di controlli ufficiali.

Leggi dopo

Speciale misure di prevenzione. La riforma del codice antimafia

08 Novembre 2017 | di Redazione Scientifica

Misure di prevenzione

È stata pubblicata, in Gazzetta ufficiale n. 258 del 4 novembre 2017, la legge 17 ottobre 2017, n. 161, "Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione personali, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro e delle aziende sequestrate e confiscate". La legge entrerà in vigore il 19 novembre 2017

Leggi dopo

Il nuovo assetto delle misure di prevenzione personali

08 Novembre 2017 | di Maria Francesca Cortesi


Misure di prevenzione

È stata pubblicata in Gazzetta ufficiale n. 258 del 4 novembre 2017 la legge 17 ottobre 2017, n. 161 recante Modifiche al codice delle legge antimafia e delle misure di prevenzione. Il Capo I della legge interviene sulla disciplina delle misure di prevenzione personali. La novella incide in modo significativo sull'assetto dell'art. 4 d.lgs. 6 settembre 2011, n. 159 ampliando il novero dei destinatari delle misure di prevenzione personali di competenza dell'autorità giudiziaria nonché delle misure di matrice patrimoniale di cui ...

Leggi dopo

Pagine