Focus

Focus

La riforma della giustizia penale. Le deleghe al governo per la riforma del codice penale

19 Agosto 2017 | di Valentina Sellaroli

Misure di sicurezza

La legge 103/2017 introduce importanti elementi di novità sia dal punto di vista sostanziale che da quello processuale nel sistema penale. Il significato specifico e la portata effettiva della l. 103/2017 non sono di semplice lettura, in quanto di non semplice soluzione sono i problemi generali ai quali il provvedimento in oggetto, così come molti altri che nei tempi recenti sono stati approvati, intende fornire una risposta.

Leggi dopo

Inammissibile l'utilizzo della Pec per le parti private

08 Agosto 2017 | di Roberto Carrelli Palombi

Notificazioni

Due recenti sentenze della Cassazione chiariscono che alle parti private, allo stato, non è consentito l'utilizzo della Pec – posta elettronica certificata – quale generalizzata forma di comunicazione o notificazione o quale strumento per la presentazione di atti, quali istanze o memorie. Ciò in quanto l'utilizzo della Pec è consentito, a partire dal 15 dicembre 2014, soltanto per effettuare notificazioni da parte delle cancellerie nei procedimenti penali a persona diversa dall'imputato.

Leggi dopo

Riforma Orlando: le novità in tema di impugnazioni e relativa delega

31 Luglio 2017 | di Silvestre Costanzo

Impugnazioni

La legge 103/2017 è intervenuta in materia di impugnazioni con finalità essenzialmente semplificatrici e deflattive. Sono state introdotte importanti innovazioni in tema di disposizioni generali, in materia di appello e di ricorso per cassazione. Il Legislatore ha altresì apportato modifiche rilevanti alla rescissione del giudicato ed ha conferito al Governo una delega articolata in sei punti, avente ad oggetto sia ...

Leggi dopo

Antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo: il decreto legislativo 90/2017

31 Luglio 2017 | di Gabriele Minniti, Alice Falconi

d.lgs. 25 maggio 2017, n. 90

Antiriciclaggio

Il provvedimento qui commentato interviene in attuazione della direttiva Ue 2015/849, relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, c.d. IV direttiva antiriciclaggio (2015/849/Ue).

Leggi dopo

Eccessiva durata delle indagini e avocazione: il Legislatore tenta la via del “dialogo” tra le procure

31 Luglio 2017 | di Maria Lucia Di Bitonto

Avocazione

La legge 23 giugno 2017 n. 103 modifica i contenuti di una delle ipotesi di avocazione c.d. obbligatoria (quella disciplinata nell’art. 412, comma 1, c.p.p.) ed assegna al pubblico ministero di appello il compito di vigilare sulle scansioni cronologiche del segmento finale delle indagini preliminari.

Leggi dopo

I reati culturalmente motivati

28 Luglio 2017 | di Paolo Di Fresco, Alessandro Negri

Cause di giustificazione

Che sia un effetto della globalizzazione o una fase di quello scontro di civiltà teorizzato da Huntington nel lontano 1996, l’immigrazione massiccia registrata negli ultimi vent’anni ha profondamente modificato la fisionomia etnico-culturale delle società europee, chiamate a confrontarsi con tradizioni profondamente diverse e talora incompatibili con i valori e le consuetudini occidentali. Il radicamento di consistenti minoranze etniche nel Vecchio Continente ha dimostrato che ...

Leggi dopo

La Riforma Orlando e le modifiche in tema di formazione dei ruoli di udienza

28 Luglio 2017 | di Claudio Papagno

Udienza

Per alcuni reati contro la P.A. è ora assicurata la "priorità assoluta" secondo i "provvedimenti organizzativi", adottati dai dirigenti degli uffici giudiziari, necessari per assicurare la rapida definizione dei processi ivi contemplati. Questa novità, introdotta dalla Riforma Orlando ripercorre pedissequamente lo “spirito” della novella legislativa improntato ad una maggiore sensibilità per i reati contro la P.A.

Leggi dopo

Reati ambientali e Riforma penale: un più intenso dialogo tra pubblici ministeri e pubbliche amministrazioni?

28 Luglio 2017 | di Maria Hilda Schettino

Reati ambientali

Pur andando oltre i principi ispiratori della Riforma Orlando, la l. 103 del 2017 ha previsto una modifica dell'art. 129, comma 3-ter, disp. att. c.p.p. relativo alle informazioni sull'azione penale in materia di reati ambientali.

Leggi dopo

La riforma dell'ordinamento penitenziario: la direttiva in materia di giustizia riparativa

27 Luglio 2017 | di Francesca Di Muzio

Ordinamento penitenziario

Il comma 82 della legge Orlando contiene la delega al Governo per la riforma dell'ordinamento penitenziario da attuare mediante uno o più decreti legislativi, sulla base dei principi e dei criteri direttivi contenuti nel comma 85 da emanarsi nel termine di un anno dall'entrata in vigore della legge delega (comma 83) su proposta del Ministro della giustizia previo parere delle competenti commissioni parlamentari. I principi e i criteri direttivi della riforma contenuti nel comma 85 involgono una molteplicità di istituti ...

Leggi dopo

Le novità introdotte dalla l. 103/2017 per impugnare e correggere la sentenza di patteggiamento

27 Luglio 2017 | di Leonardo Iannone

Patteggiamento

Con la legge 23 luglio 2017 n. 103 sono state apportate, tra le altre, alcune rilevanti novità in tema di impugnazione della sentenza di applicazione della pena su richiesta delle parti (rito inserito tra i Procedimenti speciali di cui al Libro VI, Titolo II, c.p.p.) di concerto con una concomitante espansione della disciplina della correzione di errori materiali (art. 130 c.p.p.) rilevabili in tal tipo di decisione.

Leggi dopo

Pagine