Focus

Focus

Decreto legge “Cura Italia”: le misure adottate dal Governo per affrontare l'emergenza COVID-19 in materia penitenziaria

20 Marzo 2020 | di Fabio Fiorentin

Detenzione domiciliare

Il Governo ha adottato, con il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, disposizioni urgenti per fronteggiare la pandemia da CONVID-19. Alcune di esse riguardano la materia dell'esecuzione penale e sono volte ad affrontare la difficile situazione venutasi a creare all'interno degli istituti penitenziari…

Leggi dopo

La tutela dei dati personali ai tempi del Coronavirus: pandemia vs GDPR

19 Marzo 2020 | di Ferdinando Brizzi

Privacy

L’emergenza “coronavirus” ha sollecitato fin da subito i giuristi a tutta una serie di riflessioni: tuttavia, a sommesso avviso di chi scrive, il diritto è in primo luogo “ragionevolezza”. Difficilmente un’interpretazione giurisprudenziale o dottrinale, per quanto astrattamente esatte in diritto, potrebbe imporsi rispetto a quelle che sono le concrete situazioni fattuali del momento e le soluzioni che esse esigono.

Leggi dopo

La Cassazione penale ai tempi del Coronavirus: il d.l. “cura italia” non apre allo smart working

19 Marzo 2020 | di Vincenzo Pezzella

Corte di Cassazione

Cicerone, Papiniano, Modestino, Gaio e Licinio Crasso, chi in piedi, chi dal suo scranno di marmo, sembrano guardare stupiti, in Piazza dei Tribunali, il Palazzaccio. Da quando è aperto, nel 1911, non si erano mai visti, infatti, tra quegli imponenti marmi e travertini, consiglieri e personale amministrativo muoversi con guanti e mascherine, stando attenti a non accalcarsi gli uni con gli altri. Camillo Benso, Conte di Cavour, dall’altro lato, sulla piazza a lui dedicata, è rimasto a guardare un ingresso deserto.

Leggi dopo

La Convenzione di Dublino: un nuovo strumento di cooperazione giudiziaria europea

18 Marzo 2020 | di Marina Ingoglia

Cooperazione giudiziaria

Il Parlamento italiano, con Legge 19 Luglio 2019, n. 66, ha ratificato la Convenzione per l'estradizione tra gli Stati membri dell'UE, firmata a Dublino il 27 Settembre 1996. Tale Convenzione è entrata in vigore il 23 Luglio 2019...

Leggi dopo

Interesse e vantaggio dell'ente e discrezionalità del Pubblico ministero

17 Marzo 2020 | di Ferdinando Brizzi

Responsabilità degli enti

Interesse e vantaggio dell'ente ex art. 5 del d.lgs. n. 231 del 2001, quali risultanti dall'elaborazione giurisprudenziale formatasi in tema di reati colposi, possono assurgere “al rango” di reimpiego di proventi illeciti ex art. 24 d.lgs. 159/2011?

Leggi dopo

Il reato di inosservanza dei provvedimenti dell'Autorità al tempo del Coronavirus

16 Marzo 2020 | di Bartolomeo Romano

Contravvenzioni

L'emergenza da Coronavirus in Italia ha comportato l'adozione di una serie di misure mai prima viste, neppure in tempi di guerra o in presenza di altre epidemie. Mi riferisco soprattutto al decretolegge 23 febbraio 2020, n. 6, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, cui sono seguiti i decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri (di qui in poi D.P.C.M.) del 23 febbraio, del 25 febbraio, del 1° marzo, del 4 marzo, del 9 marzo, e dell'11 marzo 2020. Ma in materia rilevano anche il decretolegge 2 marzo 2020, n. 9, il decreto legge 9 marzo 2020, n. 14, la delibera del Consiglio dei Ministri 31 gennaio 2020, nonché l'ordinanza del Ministro della salute 30 gennaio 2020.

Leggi dopo

Covid-19 e carceri: un’emergenza al quadrato, umana e sanitaria

16 Marzo 2020 | di Veronica Manca

Detenzione

“Covid-19 e carcere: scoperchiato il vaso di pandora”. Potrebbe essere il titolo alla situazione attuale, che descrive l'emergenza sanitaria vista all'interno degli istituti penitenziari. Alla luce del susseguirsi dei provvedimenti presidenziali, e, in ragione dell'aggravarsi dell'emergenza sanitaria, sull'esterno, si è assistito a un'esplosione di violenza e proteste, all'interno (delle carceri), generate dalla limitazione dell'accesso per l'esterno e dalla sospensione dei colloqui con i familiari. Tali decisioni, oltre alla mancanza di informazioni precise, all'insufficienza di prassi di prevenzione della diffusione del contagio, sono state motivo di concitazione e preoccupazione, sia per la società esterna, sia, tanto più, per le persone recluse.

Leggi dopo

Oltraggio: non vi è sproporzione tra la pena detentiva prevista dall'art. 341-bis c.p. e la mera pena pecuniaria di cui all'art. 342

13 Marzo 2020 | di Paolo Pittaro

Corte cost.

Oltraggio (ad un Corpo politico, amministrativo o giudiziario; ad un magistrato in udienza; ad un pubblico ufficiale)

La pena da 15 giorni a 3 anni di reclusione prevista per il reato di Oltraggio a pubblico ufficiale (art. 341-bis c.p.), nella versione in vigore dal 2009 fino all'entrata in vigore del cosiddetto “decreto sicurezza”…

Leggi dopo

La conversione della revoca della patente di guida in sospensione della stessa dopo la sentenza della Consulta n. 88 del 2019

04 Marzo 2020 | di Alessandro Trinci

Lesioni (colpose e dolose)

Con la sentenza n. 88 del 2019 della Corte costituzionale si è posto il problema di quale sia la sorte delle revoche già disposte a seguito delle condanne o dei patteggiamenti per i reati di lesioni e omicidio stradali non aggravati.

Leggi dopo

Qualche precisazione a proposito di truffe

03 Marzo 2020 | di Michele Sbezzi

Truffa

Il titolo XIII del codice penale tratta dei delitti contro il patrimonio, classificazione che, con tutta evidenza, oltre a confermare la particolare attenzione del Legislatore nei confronti della tipologia di reati di più frequente accadimento, indica già dal punto di vista nominale…

Leggi dopo

Pagine