Homepage

News News

Convalida Daspo. Il difensore può depositare memorie mediante Pec

13 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. III, 13 dicembre 2017 (dep. 4 aprile 2018), n. 14832

Misure cautelari personali

La terza Sezione della Cassazione penale (sentenza n. 14832/2018), inserendosi nel dibattito giurisprudenziale sull’utilizzabilità della Pec nel processo penale, ha affermato che nel procedimento per la convalida del Daspo il difensore può presentare memorie mediante posta elettronica certificata. Il Collegio ha motivato la decisione con due ordini di ragioni, da un lato l’art. 6, comma 2-bis, l. 401/1989 prevede la facoltà di presentare memorie o deduzioni al giudice ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il reato di rifiuto e omissione di atti d’ufficio e il conflitto di competenza fra più organi della P.A.

13 Aprile 2018 | di Cristina Ingrao

Tribunale di Palermo

Omissione di atti di ufficio

La questione attiene al reato di rifiuto ed omissione di atti di ufficio, ai suoi elementi costitutivi e al suo ambito applicativo. Ci si chiede, in particolare, quando un soggetto come l’imputato, responsabile pro-tempore dell’Unità operativa previsione e prevenzione del servizio di protezione civile, a fronte di alcuni ...

Leggi dopo
Giurisprudenza sovranazionale Giurisprudenza sovranazionale

La Corte Edu sulla pubblicazione di intercettazioni relative a fatti di interesse pubblico

13 Aprile 2018 | di Matteo De Longis

Corte Edu

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

La pubblicazione di atti di indagine ufficiali e non secretati relativi ad argomenti di rilevante interesse pubblico, effettuata in maniera imparziale e senza giudizi ...

Leggi dopo
News News

Costringere a vendere l’abitazione per saldare il debito è estorsione anche se il credito è esigibile

12 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 6 marzo 2018 (dep. 27 marzo 2018), n. 14160

Estorsione

La Cassazione penale, Sez. II, con sentenza n. 14160, depositata il 27 marzo 2018, ha affermato il seguente principio di diritto: «Il creditore che costringa, con minaccia, il proprio debitore a vendere l’immobile in cui abita per soddisfarsi sul ...

Leggi dopo
Indagini scientifiche Indagini scientifiche

L’utilizzo delle intercettazioni nelle sommarie informazioni testimoniali degli infradiciottenni

12 Aprile 2018 | di Marco Pingitore

Intercettazioni di conversazioni o comunicazioni

Capita spesso che le intercettazioni svolte per conto della procura vengano utilizzate dall’intervistatore all’interno delle sommarie informazioni testimoniali innanzi a persone minorenni reticenti con il rischio di esercitare una pressione psicologica sulla vittima. In questo articolo vengono affrontati sinteticamente i rischi di una metodologia ...

Leggi dopo
Focus Focus

Ricettazione fallimentare. Elementi costitutivi e competenza territoriale

12 Aprile 2018 | di Niccolò Bertolini Clerici

Ricettazione

Il focus ripercorre gli elementi costitutivi delle fattispecie di ricettazione pre e post fallimentare soffermando l'attenzione, in particolare, sul dibattito emerso di recente in ordine alla corretta individuazione del tempus commissi delicti dell'ipotesi pre-fallimentare. In proposito l'Autore suggerisce (in ciò aderendo alla dottrina dominante) di prendere a riferimento il momento della sentenza dichiarativa di fallimento. Ciò anche alla stregua delle considerazioni ...

Leggi dopo
News News

Corte costituzionale: inapplicabile la “regola Taricco” sulla prescrizione

11 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Corte cost., comunicato 10 aprile 2018.pdf

Corte cost., comunicato 10 aprile 2018.pdf

Prescrizione del reato

Il 10 aprile 2018, la Corte costituzionale riunita in camera di consiglio, ha dichiarato infondate le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 2 della legge di autorizzazione alla ratifica del trattato di Lisbona (n. 130/2018), là dove dà esecuzione all’art. 325 del trattato sul funzionamento dell’Ue (T.F.Ue) come ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali. Le S.U. indicano il criterio per calcolare la soglia di punibilità

11 Aprile 2018 | di Aldo Aceto

Cass. pen., Sez. unite

Reati tributari

In tema di omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei dipendenti, l'importo complessivo superiore ad euro 10.000 annui, rilevante ai fini del raggiungimento della soglia di punibilità, deve essere individuato con riferimento alle mensilità di scadenza dei ...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

L’individuazione del locus commissi delicti nella truffa commessa a mezzo di vaglia cambiario

11 Aprile 2018 | di Roberto Carrelli Palombi

Cass. pen., Sez. II

Truffa

Le questioni sollevate dall’imputato nei motivi di ricorso hanno indotto la Cassazione a effettuare una ricognizione delle problematiche relative all’individuazione del luogo di commissione del reato di truffa, nel caso in cui lo stesso sia stato commesso con mezzi di pagamento nuovi e atipici, quali sono i cosiddetti vaglia cambiari veloci.

Leggi dopo
News News

Confisca di prevenzione e 416-bis c.p. La fine dell’appartenenza all’associazione mafiosa non fa venir meno la pericolosità del proposto

10 Aprile 2018 | di Redazione Scientifica

Cass. pen., Sez. II, 13 marzo 2018 (dep. 27 marzo 2018), n. 14165

Confisca (misura di prevenzione)

La Corte di cassazione (Sez. II, 13 marzo 2018, sentenza n. 14165) è intervenuta sulla questione dell’applicabilità della confisca di beni di proprietà del soggetto ...

Leggi dopo

Pagine