Bussola

Corpo del reato

03 Luglio 2018 |

Sommario

Inquadramento | Nozione | Differenza tra corpo del reato e cose pertinenti al reato | Sequestro probatorio | Motivazione del decreto | Riesame del decreto di sequestro | Restituzione del corpo del reato | Procedimento per la restituzione delle cose sequestrate | Documenti costituenti corpo del reato | Intercettazioni | Distruzione del corpo del reato | Profili processuali | Casistica |

 

Il sequestro probatorio previsto dagli artt. 253 e ss. c.p.p. è un mezzo di ricerca della prova che ha come fine quello di acquisire al procedimento elementi necessari alla ricostruzione del fatto. Il comma 1 prevede che, oggetto di sequestro, possano essere il corpo del reato e le cose pertinenti al reato. Per quanto riguarda il corpo del reato, il comma 2 fornisce un'esauriente definizione; per ciò che concerne le cose pertinenti al reato, la definizione è stata lasciata espressamente dal Legislatore all'elaborazione giurisprudenziale e dottrinale in quanto il codice di procedura penale non ne offre alcuna.

Leggi dopo