Bussola

Circolazione stradale

28 Settembre 2018 |

Sommario

Inquadramento | Le competizioni sportive | Il divieto di gareggiare in velocità | Alterazione di targhe | Guida sotto l'influenza dell'alcool | Guida in stato di alterazione psicofisica | Comportamento in caso di incidente |

 

In un processo evolutivo di crescita sociale, il concetto etico-giuridico del fondamento e della funzione della pena ha subito nel tempo dei cambiamenti dovuti alle “frontiere mobili” dei mutamenti sociali, politici e culturali. La storia del diritto penale della circolazione stradale ha spesso consentito l'introduzione di sanzioni amministrative quale diritto punitivo più agile. Nel rinunciare alla minaccia della sanzione penale si è compensata l'efficacia deterrente, in nome dell'esigenza di tutela della collettività, con l'accentuazione delle sanzioni pecuniarie e l'introduzione di un vigoroso sistema di sanzioni accessorie i cui contenuti interdittivi possono risultare anche più afflittivi di quelli insiti nella sanzione penale. La sezione penale del codice della strada è stata, nel tempo, notevolmente alleggerita e solo ben poche previsioni hanno continuato ad avere rilevanza penale, peraltro in ambiti dove, considerata la gravità delle violazioni, la potatura depenalizzatoria si sarebbe scontrata con le esigenze di tutela minima di beni individuali e collettivi di primaria importanza.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento